Muffin ai mirtilli

Dolcetti salutari e irresistibili, ideali per la colazione e la merenda: la ricetta di Gabriella Gasparini

0
316

Ingredienti per 12 muffin

Tempo: 1 ora circa

400 grammi di farina 00

16 grammi di lievito per dolci

180 grammi di burro

2 uova

un cucchiaino di bicarbonato

1 pizzico di sale

200 grammi di zucchero bianco

250 grammi di mirtilli freschi o surgelati

250 ml di latte

1 tuorlo d’uovo

 

Preparazione

Un dolce molto amato dall’origine controversa: i muffin. Per la prima volta compaiono nel 1703 in Inghilterra con la scrittura moofin. C’è chi invece fa risalire il nome al francese mouflet che significa soffice, e chi al tedesco muffen che significa piccola torta. Vediamo nel dettaglio come prepararli.

Preriscaldate il forno statico a 180°, prendete il burro e fatelo ammorbidire a temperatura ambiente in una casseruola. Una volta morbido schiacciatelo con una forchetta assieme allo zucchero o con un robot da cucina, in modo da ottenere un composto cremoso. In una terrina rompete le uova e unitele al composto aggiungendo un pizzico di sale, il bicarbonato e il latte a temperatura ambiente a filo. Unite la farina setacciata in modo da ottenere un composto omogeneo. Aggiungere i mirtilli avendo cura di tenerne qualcuno da parte per la decorazione finale. Prendete dei pirottini di carta o di silicone, e versat il composto nei pirottini fino a riempirli per circa due terzi. Decorate coi mirtilli rimanenti e infornate a 180° per circa 25 minuti. Una volta che i muffin saranno dorati in superficie, spegnete il forno e lasciateli riposare per altri 5 minuti nel forno aperto. Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.

Sono ottimi serviti a colazione o a merenda, magari accompagnati da yogurt bianco cremoso o da yogurt greco.