Maxi Pullover. Il maglione della nonna è di moda

0
241

Non capita spesso di vedere sfilare da protagonisti i maglioni in passerella. Spesso vengono proposti sotto una giacca o un cappotto come indumento di secondo piano, ma questo autunno/inverno 2020-2021, invece, ricoprono il ruolo principale. Il filo conduttore è oversize, ovvero volumi ampi, con trama grossolana e spessa.
Alcune case di moda hanno proposto maglioni arricchiti con strass e perline, altre versioni con patchwork e ricami, ma quale che sia la lavorazione, il mood di questi nuovi maglioni è comodo e piuttosto disinvolto.

Dolce e Gabbana ha proposto una sfilata all’insegna dell’artigianalità italiana con i suoi maglioni e cardigan in cui la magia del fatto a mano si fonde con il calore della famiglia secondo le intenzioni dichiarate dalla coppia di stilisti.
Sono uno più bello dell’altro, e tutti estremamente di tendenza, i maglioni della casa di moda italiana che hanno calcato la passerella. In calda e consistente lana tricot, con trecce, a tinta unita o con filato melangiato, lunghi, over o corti: non sono innovativi solo i modelli ma anche le combinazioni che li rendono adatti anche alla sera, per esempio con raffinate longuette in tulle o seducenti shorts.

Elegante per il giorno e la sera, la proposta di Sportmax coniuga la semplicità di un maglione over a collo alto alla femminilità di una gonna lunga ricamata.

Etereo e femminile, l’outift di Ermanno Scervino è chic per il giorno o la sera con il suo maglione con losanghe ricamate e la sua soffice gonna in tulle color neve.

Stile retrò per la proposta di Fendi che abbina un maxi maglione, dal collo a ciambella e le maniche a sbuffo, ad una gonna a ruota con bottoni e pieghe.

Ecco che un delicato maglione con ricami floreali può diventare sensuale se abbinato ad una gonna con spacco, come ci mostra Salvatore Ferragamo.

Casual e sbarazzino per il giorno, il maglione di Ovs con spalle scese è a righe colorate ed è ideale indossato con jeans e sneakers.

Chiara Sorrentino