Coronavirus, in Emilia Romagna 2.547 nuovi positivi

Coronavirus, in Emilia Romagna 2.547 nuovi positivi, di cui 1.195 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. Effettuati oltre 14.400 tamponi: la percentuale dei nuovi positivi sui tamponi fatti scende al 17,6% rispetto a ieri. Effettuati anche 3.140 i test sierologici. I casi attivi sono 55.429 (2.229 in più di ieri). Si registrano 23 nuovi decessi di cui 13 in provincia di Modena (7 uomini di 72, 76, 79, 82, 88, 89 e 97 anni e 6 donne di 53, 65, 74, 84, 88 e 90 anni). Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.067.I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 247 (+1 rispetto a ieri), di cui 62 a Modena (+3), mentre sono 2.393 quelli in altri reparti Covid (+108). Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 16.145 (+605, di cui 224 sintomatici). 86 casi e 0 decessi oggi a Carpi.

0
921

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia Romagna si sono registrati 91.066 casi di positività, 2.547 in più di ieri, su un totale di 14.442 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 17,6%. Effettuati anche 3.140 i test sierologici. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.195 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 276 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 366 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 44,8 anni.
La situazione dei contagi nelle province dell’Emilia-Romagna vede Modena con 605 nuovi casi e Bologna con 539, a seguire Reggio Emilia (302), Rimini (256), Piacenza (186), Ravenna (146), Parma (146), il territorio di Imola (114) e Ferrara (101). Poi Cesena (99) e Forlì (53).

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 55.429 (2.229 in più di ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono 52.789 (+2.120 rispetto a ieri), il 95,2% del totale dei casi attivi. Si registrano 23 nuovi decessi: 13 in provincia di Modena (7 uomini di 72, 76, 79, 82, 88, 89 e 97 anni e 6 donne di 53, 65, 74, 84, 88 e 90 anni), 5 in quella di Piacenza (3 donne di 62, 89 e 92 anni e 2 uomini di 64 e 72 anni), 3 in quella di Parma (2 donne di 85 e 86 anni e un uomo di 87 anni), uno in quella di Reggio Emilia (un uomo di 87 anni) e uno in quella di Ferrara (una donna di 86 anni). Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.067.
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 247 (+1 rispetto a ieri), 2.393 quelli in altri reparti Covid (+108). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 12 a Piacenza (-1 rispetto a ieri), 17 a Parma (+1), 25 a Reggio Emilia (invariato), 62 a Modena (+3), 64 a Bologna (+1),  3 a Imola (-2), 20 a Ferrara (invariato), 14 a Ravenna (+1), 6 a Forlì (-1), 1 a Cesena (-1) e 23 a Rimini (invariato).
Le persone guarite salgono a 30.570 (+295 rispetto a ieri).
Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia: 9.823 a Piacenza (+186 rispetto a ieri, di cui 87 sintomatici), 8.121 a Parma (+146, di cui 85 sintomatici), 13.418 a Reggio Emilia (+302, di cui 232 sintomatici).
Dall’inizio dell’epidemia Modena raggiunge quota 16.145 (+605, di cui 224 sintomatici). 86 casi e 0 decessi oggi a Carpi.
18.100 a Bologna (+539, di cui 294 sintomatici), 2.149 casi a Imola (+114, di cui 110 sintomatici), 4.425 a Ferrara (+101, di cui 7 sintomatici), 5.437 a Ravenna (+146, di cui 81 sintomatici), 3.440 a Forlì (+53, di cui 44 sintomatici), 2.867 a Cesena (+99, di cui 64 sintomatici) e 7.141 a Rimini (+256, di cui 124 sintomatici).