I Carabinieri sventano truffe e trovano clandestini

0
9

I Carabinieri della Compagnia di Carpi hanno eseguito un controllo straordinario del territorio in questi ultimi due giorni, incrementando il numero di pattuglie con rinforzi provenienti dalle Stazioni limitrofe. In due giorni sono state controllate 180 persone, di cui 95 extracomunitari con posti di blocco lungo le strade della città e pattugliamenti nelle vie centrali sia in orari diurni che notturni. Durante il servizio sono stati individuati due magrebini che sono stati denunciati perché privi di documenti e permesso di soggiorno nonché avviate le pratiche per il loro rimpatrio. Nella mattinata odierna invece, sono stati intercettati tre calabresi (un cinquantenne e due trentenni) con precedenti penali per truffa e reati contro il patrimonio, mentre erano a bordo di una Fiat Stilo e si aggiravano nella zona di via Guastalla. I tre fermati dai Carabinieri sono stati perquisiti e trovati in possesso di un carnet di assegni emesso dalla Banca Popolare di Marostica (Vicenza) risultati privi di validità poiché scaduti. È verosimile che questi assegni potessero essere utilizzati per commettere truffe, utilizzandoli come strumento di pagamento per “acquisti” che avrebbero probabilmente fatto in città. I tre sono stati muniti di foglio di via con divieto di ritorno nel comune di Carpi e allontanati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here