Il curacaro Marco Annicchiarico ospite a Carpi

Lunedì 26 giugno, alle 18.30, presso l’Auditorium Loria, Marco Annicchiarico, presenta il suo libro I cura cari (edizione Einaudi). Il libro affronta il tema del ruolo dei caregivers di persone con demenza e vuole contribuire a  riconoscere e valorizzare la loro esperienza perché alle volte stare accanto alla fragilità può aprire nuovi scenari di umanità e speranza. 

0
808
Marco Annicchiarico

Lunedì 26 giugno, alle 18.30, presso l’Auditorium Loria, Marco Annicchiarico, presenta il suo libro I cura cari (edizione Einaudi).

Il libro affronta il tema del ruolo dei caregivers di persone con demenza e vuole contribuire a  riconoscere e valorizzare la loro esperienza perché alle volte stare accanto alla fragilità può aprire nuovi scenari di umanità e speranza. Sarà anche una preziosa occasione per sensibilizzare al tema e promuovere il progetto Città amica della demenza a cui ha aderito l’Unione Terre d’argine.

“Un romanzo poetico, anzi un romanzo-pugno e un romanzo-carezza, capace di commuovere e di farci sorridere nello stesso rigo. Un libro innamorato, scritto da chi si è trovato senza bussola e ha cercato una via per raccontare la sua storia, trasmettendo una forma rara di serenità e conciliazione con la vita”.

Marco Annicchiarico è nato a Milano e diventa un “curacaro” autodidatta nel 2016. Ha pubblicato plaquette e libri di poesia.  

A dialogare con l’autore sarà la dottoressa Vanda Menon, responsabile del Centro disturbi cognitivi e demenze del distretto  Ausl di Carpi, con l’accompagnamento musicale di Patrizia Vezzelli. Interverranno il dottor Andrea Fabbo, responsabile dell’Unità operativa Complessa di geriatria e Disturbi cognitivi Ausl Modena, la dottoressa Annalena Ragazzoni dell’Associazione Gafa e l’Assessore del Comune di Carpi, Tamara Calzolari.

L’iniziativa è proposta da  Unione Terre d’Argine Centro Disturbi cognitivi e Demenze dell’Ausl di Modena, Associazione GAFA e libreria La Fenice.