Daniel Bund, un quadro pop per l’America

Daniel Bund è l'artista che ha realizzato il Premio Valentino Balboni 2022 destinato al proprietario della più bella Lamborghini esposta al Concorso Italiano, il 20 agosto in California.

0
281

Il giovane e affermato artista carpigiano Daniel Bund è stato invitato a creare il Premio Valentino Balboni 2022.  Il leggendario collaudatore della Lamborghini Valentino Balboni è un ospite fisso di Concorso Italiano, il più grande raduno di auto italiane al mondo, che si tiene ogni anno a Monterey, in California, durante la Classic Car Week di metà agosto, organizzata in Italia da Raffaello Porro. Anche quest’anno, sabato 20 agosto, Balboni sceglierà la Lamborghini più meritevole da premiare, a sua esclusiva discrezione. Al fortunato vincitore andrà un’opera realizzata da Daniel Bund, che ha interpretato l’immagine e la passione del mondo Lamborghini attraverso le sue note pop e fumettistiche. Il quadro si intitola LamborghiniBund ed è un acrilico su tela formato 40×40 cm.

“Essere stato scelto per realizzare un premio così prestigioso – ha commentato Daniel Bund – è per me motivo di grande orgoglio. Ho avuto l’opportunità di conoscere, confrontarmi e passare del tempo con una leggenda come Balboni. Il suo calibro e la sua storia sono uno stimolo a dare sempre il massimo e a non porsi limiti. Sono molto grato a Raffaello Porro per avermi coinvolto in questo progetto internazionale che mi dà la possibilità di confrontarmi con il pubblico americano e di continuare a portare la bandiera dell’Emilia e di Carpi nel mondo. Il lavoro che ho appositamente realizzato a giugno è come sempre molto Bund, molto colorato e assolutamente pop”.

“È bello vedere come Daniel ha reinterpretato le due anime del toro, creatura a me così familiare. Quando guardo il Quadro – ha dichiarato Valentino Balboni – trovo la stessa energia che sento quando guido una Lambo su una collina. Daniel è simpatico, così come la sua fidanzata, la cantante Giulia Tosoni, e sono felice di presentarlo, attraverso la sua arte, ai miei fan in California”.