Oggi inaugura Concentrico Art

Fino al 24 luglio presso l'ex Mercato coperto in piazzale Ramazzini a Carpi arte contemporanea e tanti eventi live

0
493

Concentrico Festival quest’anno è più grande con un nuovo progetto rivolto all’arte che prevede un group show di arte contemporanea, a cura di Andrea Saltini, con 9 artisti del territorio e diversi eventi live in una porzione di centro storico della nostra città, da qualche anno in stato di abbandono. Linguaggi diversi e personali per dialogare con lo spazio vuoto e in disuso dell’ex Mercato. Il taglio del nastro di Concentrico Art è oggi alle 10.

ARTISTI:
Andrea Saltini (Carpi), Evelyn Daviddi (Carpi), Daniel Bund (Carpi), Massimo Lagrotteria (Carpi), Jaz (Carpi), Riccardo La Foresta (Modena), Giulia Tondelli (Modena), Maurizio Bresciani (Correggio), Insetti Xilografi (Mirandola).

Concentrico Art è aperto da lunedì a venerdì 18.00- 22.00 sabato e domenica 10.00 – 13.00 e 18.00-22.00.
Il biglietto di ingressocosta 5€ più diritti di prevendita con obbligo di prenotazione e c’è la possibilità di effettuare unavisita guidata dal lunedì al venerdì ore 21.00, sabato e domenica ore 11.00 e 21.00

EVENTI PIAZZALE RAMAZZINI

Lunedì 12 luglio ore 19.30
La città del disordine – Storie di vita dal Manicomio San Lazzaro
di e con Nicola Manzan
(Bologna Violenta, Ronin)
Un progetto musicale per indagare e raccontare in musica le vite di chi, talvolta, ha visto finire i propri giorni dentro le mura di quel manicomio che era diventato la sua casa:un’opera originale realizzata dalla trasposizione in musica di cartelle cliniche dei degenti dell’ex Ospedale Psichiatrico San Lazzaro di Reggio Emilia, per raccontare la fragilità come elemento costitutivo del valore dell’essere umano.
Progetto promosso dal Comune di Reggio Emilia/ Musei Civici con AUSL Reggio Emilia /Biblioteca scientifica Carlo Livi

A seguire
Gabriele Gasparotti in concerto
Gabriele Gasparotti è autore di musica elettroacustica composta con strumentazione analogica, accompagnato da Benedetta Dazzi al violoncello e live electronics.

A seguire
Take Zero performance live di e con Nàresh Ran e Tuxedodoom 
La voce del quadro che prende forma, composta di gesti e strumenti. Attraverso microfoni a contatto con tela e utensili vengono catturati i rumori, elaborati in corso d’opera e resi suono. La voce del quadro che prende forma.
Tuxedodoom è Claudia Taccia illustratrice e pittrice, Naresh Ran è musicista e produttore underground (Dio Drone).

Martedì 13 luglio ore 19.30
Hearts Apart in Concerto 

Nuovo progetto musicale di Silva Cantele, meglio conosciuto come Phill Reynolds. La band: Silva, Checco, Gio e Nicola ha registrato il primo album, 12 brani per una serata a nervi tesi, grandi melodie rock e lacrime in tasca.

A seguire
Silva Cantele in concerto

Sabato 17 e Domenica 18 luglio ore 11
Presentazione del libro I GIORNI. La mia vita al tempo del covid-19 di Andrea Saltini
Con: Andrea Saltini, Alina Maselli, creativa, eclettica esperta di organizzazione in ambito universitario, sviluppatrice di idee, progetti e sogni e Sara Zini curiosa lettrice delle realtà parallele, esperta di comunicazione nel mondo del fashion.
Accompagnamento musicale di Enrico Pasini e Riccardo La Foresta
In collaborazione con Incontri Editrice, libreria La Fenice e Insetti Xilografi

Dal 21 al 24 luglio
Special Guest Artist
Opere di: Marino Neri, Pierpe, Michele Bernardi, Patrick Aleotti.

24 Luglio
Closing Event
Degustazione Enogastronomica, in collaborazione con
Terre vive – Bergianti vino – Modena Food Lab – Francesco Rompianesi

Gli spettacoli e gli eventi si svolgono presso piazzale Ramazzini sono gratuiti con obbligo di prenotazione