Gonne tartan: “quadri” di moda

0
400

Le sue origini ci portano in Scozia, in un passato molto lontano, ma oggi la gonna tartan o scozzese è un grande classico di tendenza. E le passerelle autunno-inverno 2020/21 la propongono in numerose versioni.

Il tartan diventa protagonista raffinato e retrò nella proposta di Gucci: una lunga gonna stile impero stretta in vita da un sottile nastro in velluto, abbinata ad una blusa ricamata a collo alto. Ideale per le occasioni speciali.

È invece in stile casual-chic per il giorno la versione di Stella McCartney: gonna al ginocchio con orlo asimettrico e stampa con maxi quadri abbinata a maglione sempre check.

Dior sceglie le eleganti nuance del color polvere e carta da zucchero per le sue gonne in stampa check dallo stile british: che siano corte o lunghe sono perfette per l’outfit glamour da giorno.

Burberry punta su una stampa tartan più fine, minimal e dal sapore maschile: la sua longuette nei toni del grigio è un must-have senza tempo.

Miu Miu gioca sulle lievi differenze di colore nel suo completo total-tartan composto da giacca doppiopetto e gonna a matita: scelta confortevole e glamour per il giorno.

Andreas Kronthaler per Vivienne Westwood combina il rigore della stampa tartan all’eccentricità delle maxi spalle anni Ottanta, e del color arancio, nella sua proposta sofisticata e d’impatto.

Sbarazzina e originale, la minigonna di Motivi si contraddistingue per le frange sull’orlo e la maxi stampa check che fanno tanto effetto plaid.

Infine, elegante e femminile per il giorno o la sera, la mini di H&M è in delicate nuances pastello: perfetta con decollete e camicetta.

Chiara Sorrentino