Le nuove frange

0
48

Sottili e retrò, oppure moderne e oversize, le frange sono di nuovo protagoniste: a eleggerle a rinnovato dettaglio di stile sono state le sfilate della Milano Fashion Week autunno inverno 2020/2021. Fendi, Prada, Stella McCartney, Bottega Veneta…Sono tante le case di moda che le hanno scelte come protagoniste.

Abiti dalle velate trasparenze incrostati di frange in perline brillanti compaiono sulle passerelle di Fendi. Alla mente tornano film come Il Grande Gatsby, ma l’atmosfera boudoir rende tutto più sensuale e attuale.
E anche l’iconica borsa Peekaboo di Fendi si arricchisce di leggere e raffinate frange tono su tono. Salvatore Ferragamo, in puro stile Charleston, le rende metalliche e casual da indossare con stivali morbidi.

Bottega Veneta fa svolazzare frange maxi su abiti a sirena fluo, sofisticati per la sera.

Prada declina le frange in varie larghezze e consistenze, e le illumina con preziosi ricami. Nell’abito a metà polpaccio in tweed grigio l’attenzione è tutta sulle frange oversize che danzano svelando le gambe, mentre la parte superiore accollata brilla di sottili frange ricamate.

Nella blusa, sempre di Prada, le spalle sono sottolineate da applicazioni di frange con colore a contrasto: elegante per il giorno con una longuette o un paio di pantaloni a gamba dritta.

Luminoso e affascinante per la sera, l’abito di Hugo Boss in satin color glicine è enfatizzato dall’applicazione di un lungo e delicato gilet a frange chiuso da una cintura sottile.

Corto e scintillante per una serata frizzante, l’abito di H&M in paillettes nere ha l’orlo leggermente sfrangiato che dà movimento e aggiunge un tocco retrò.

Dallo stile cowgirl-chic, il giubbotto per la mezza stagione di Zara è adornato da frange effetto brillante, e reso vissuto e grintoso da finiture sfilacciate. Questo mix di elementi lo rende glamour e versatile per una mise originale sia da giorno che da sera.

Chiara Sorrentino