Non c’è pace per la nuova piscina

0
371

Non c’è pace per la nuova piscina comunale. Dopo i pavimenti delle docce eccessivamente scivolosi, gli armadietti che non si chiudono bene e gli spogliatoi stretti… ora a essere messa in croce è la tribuna, decretata dalla Commissione di vigilanza di pubblico spettacolo provinciale non congrua a ospitare il pubblico delle grandi occasioni, ovvero quello che accorre in occasione delle gare di nuoto e di pallanuoto. Ergo Aquanova srl  dovrà mettere nuovamente mano al portafoglio e apportare i necessari cambiamenti: raddoppiare le dimensioni della scala centrale della tribuna e realizzarvi un corrimano. L’intervento, teso a garantire maggiore sicurezza ai presenti e per il quale è prevista una spesa di qualche migliaio di euro, comporterà anche l’eliminazione di una decina di posti.
Jessica Bianchi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here