Più vicino è più buono

0
15

Ci hanno pensato due ragazzi di 29 anni a far riscoprire ai carpigiani l’importanza di alimentarsi in modo sano e in tutta sicurezza, grazie a un rapporto diretto tra produttore e consumatore. Sono Paolo Menozzi e Andrea Golinelli, i nuovi gestori della Bottega Campagna Amica al civico 6 di via Volta, il negozio della rete di prodotti a marchio Campagna Amica creato da Coldiretti per valorizzare i prodotti di provenienza certa, italiana e garantita. Entrambi sono diplomati in agraria e titolari di un’azienda agricola. Ma quali sono i vantaggi di portare sulla propria tavola cibi acquistati direttamente da chi li produce? Lo abbiamo chiesto a Paolo Menozzi.
Cosa vuol dire prodotti a km 0?
“I prodotti a km 0 sono quei generi alimentari che vengono coltivati, venduti e consumati nel raggio di pochi chilometri dal luogo di produzione. Tutti i prodotti della nostra bottega – a eccezione degli agrumi – provengono infatti da aziende agricole della zona”.
Perché è preferibile acquistare prodotti di filiera corta?
“Innanzitutto i prodotti freschi a km 0 costano meno perché non si devono sostenere grandi spese per il trasporto e, in questo modo, si valorizza e si sostiene il lavoro degli agricoltori locali. Poi, trattandosi di prodotti nostrani sappiamo come sono stati coltivati e raccolti e, per quanto riguarda i prodotti conservati, come sono stati trasformati. Gli alimenti che troviamo nei supermercati invece, disponibili tutto l’anno, anche se esotici e fuori stagione, spesso costano di più, hanno minori proprietà nutrizionali, non sempre sono di origine rintracciabile e contribuiscono ad aumentare l’inquinamento a causa dell’energia consumata durante il trasporto. Inoltre, acquistando direttamente dal produttore, possiamo riscoprire la stagionalità e i sapori autentici dei cibi del nostro territorio”.
Quali sono i vantaggi di mangiare seguendo le stagioni?
“I prodotti di stagione coltivati e raccolti in Italia, impiegando poco tempo ad arrivare sulle nostre tavole, mantengono un contenuto più elevato di vitamine e sali minerali rispetto a quelli che, provenienti dall’estero, devono fare molta strada prima di raggiungerci. Inoltre, frutta e verdura di stagione sono certamente più buoni, profumati e gustosi perché sono colti al giusto grado di maturazione, e maturano nel rispetto delle condizioni climatiche ottimali della pianta. Non hanno bisogno di ausili esterni, come sostanze e lavorazioni ad hoc, per diventare mature, e anche questo si traduce in un minor impatto ambientale. Anche l’arredamento della nostra bottega è all’insegna dell’eco-sostenibilità, in quanto interamente ricavato da materiali di recupero”.
Cosa vi ha spinto a investire in questa attività nonostante la crisi?
“Perché crediamo molto in questo progetto e stiamo avendo un riscontro positivo dalle persone. La gente vuol sapere quel che mangia. Si è stancata di apprendere dai giornali e dalla televisione che spesso le mozzarelle e i pomodori   arrivano da terreni inquinati o, ancora, che le carni provengono da animali allevati con mangimi scadenti o  tossici. Adesso, le persone esigono trasparenza, eticità e  genuinità e, se possono, anche a prezzi più bassi rispetto a quelli della grande distribuzione. A breve introdurremo dei distributori di pasta sfusa in vendita a peso come era abitudine un tempo, sempre in un’ottica di risparmio economico e attenzione per la salvaguardia dell’ambiente. Abbiamo anche intenzione di iniziare a vendere prodotti cosmetici a base di propoli e altre sostanze naturali. Sono in programma eventi per lanciare nuovi prodotti e, con l’arrivo della bella stagione, daremo il via agli agri-aperitivi con succhi di frutta biologici, vino locale e stuzzichini a km 0 per riscoprire il piacere di nutrirsi in maniera sana divertendosi in compagnia”.  La Bottega Campagna Amica è aperta ogni giorno dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 19,30 con orario continuato. Al suo interno è possibile acquistare oltre a frutta e verdura, anche carni bovine, suine e di pollo, salumi, formaggi e latticini, uova allevate a terra, vino, prodotti da forno, pasta fresca, succhi, olio, aceto e molto altro ancora.
Chiara Sorrentino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here