Al via la sostituzione dei contatori dell’acqua, in arrivo gli smart meter

Nell’ambito degli investimenti sostenuti dal PNRR, Aimag partirà per attuare un piano di miglioramento del servizio di misura dell’acqua erogata attraverso la sostituzione massiva dei contatori meccanici tradizionali con contatori evoluti, detti smart meter che grazie alle nuove tecnologie consentiranno di avere maggiore consapevolezza dei propri consumi anche nell’ottica di individuare fughe occulte all’interno dell’impianto di casa. Durante tutto il periodo di lavoro gli operatori saranno identificabili e dovranno mostrare il tesserino di riconoscimento, per informazioni o per chiarire dubbi sulla loro identità, è possibile chiamare il Numero Verde 800018405.

0
48959

Nell’ambito degli investimenti sostenuti dal PNRR, Aimag partirà per attuare un piano di miglioramento del servizio di misura dell’acqua erogata attraverso la sostituzione massiva dei contatori meccanici tradizionali con contatori evoluti, detti smart meter che grazie alle nuove tecnologie consentiranno di avere maggiore consapevolezza dei propri consumi anche nell’ottica di individuare fughe occulte all’interno dell’impianto di casa.
Per svolgere questa attività, Aimag richiede la collaborazione dei cittadini. Tutti i territori del bacino Aimag saranno infatti coinvolti, nel corso di questo anno e tutto il 2025, e i cittadini residenti riceveranno una lettera che li informerà dei tempi e dei modi della sostituzione.
Ai cittadini verrà richiesto di mantenere o rendere accessibili i pozzetti e le nicchie dei contatori, lasciandoli liberi da vasi ornamentali, siepi e ogni altra cosa che possa rallentare il lavoro degli addetti. L’intervento, salvo imprevisti, avrà una breve durata, durante la quale sarà interrotta l’erogazione della fornitura acqua.
Nel caso i misuratori si trovino all’interno della proprietà privata, verrà chiesto di consentire l’accesso al personale che, dopo essersi identificato mediante tesserino di riconoscimento, entrerà per procedere con la sostituzione del misuratore.
Se la sostituzione non sarà possibile per mancanza della persona in casa, verrà lasciato un ulteriore avviso con i riferimenti telefonici per concordare un appuntamento.
Il cambio del contatore non comporterà nessun onere in bolletta e gli operatori non chiederanno il pagamento di nessun intervento.
Il contatore sostituito sarà mantenuto a magazzino per 90 giorni dalla data indicata nella ricevuta, trascorsi i quali il contatore verrà regolarmente smaltito; in ogni caso sarà sempre disponibile la foto dell’ultima lettura eseguita.
Gli operatori, che potranno essere dipendenti di Aimag e/o dipendenti della ditta che Aimag ha incaricato. Durante tutto il periodo di lavoro saranno identificabili e dovranno mostrare il tesserino di riconoscimento, per informazioni o per chiarire dubbi sull’identità degli operatori, è possibile chiamare il Numero Verde 800018405.