Topi e piscio nel parchetto: “qualcuno metta fine a questo degrado”

Condizioni igienico-sanitarie precarie aggravate da un altro diffuso malcostume: “il parchetto si è trasformato in un bagno a cielo aperto dove certuni espletano i propri bisogni. Una vergogna a cui occorre porre rimedio”, denuncia il residente.

0
1321

Sporcizia e degrado nell’area verde di via Jugoslavia. “Questo spazio – spiega un residente – è diventato impraticabile. Gli abbandoni di rifiuti, anche ingombranti, sono pressoché quotidiani e alcuni giorni fa, gettato a terra, c’era persino un coltello”.

La spazzatura comporta anche un altro grave problema, quello della presenza di “grossi topi di fogna”.

Condizioni igienico-sanitarie precarie aggravate da un altro diffuso malcostume: “il parchetto si è trasformato in un bagno a cielo aperto dove certuni espletano i propri bisogni. Una vergogna a cui occorre porre rimedio”, conclude il residente.

J.B.