Anna e Imma, sorelle pasticcione in cucina e sui social

Anna e Imma Caruso, rispettivamente di 37 e 33 anni, sono due sorelle originarie di Napoli ma residenti a Rio Saliceto da 24 anni che condividono una grande passione per la cucina. Su Instagram hanno creato la pagina “Sorelle pasticcione” in cui condividono ricette della tradizione partenopea ed emiliana.

0
2063

“Il cibo è capace di restituire il buonumore persino al termine di una giornata faticosa”. Recitano così nella loro pagina Instagram chiamata Sorelle pasticcione, Anna Caruso (37 anni), commessa in un negozio della grande distribuzione alimentare, e Imma Caruso (33 anni), impiegata presso un’azienda. Nate a Napoli, ma trasferitesi a Rio Saliceto da 24 anni, le due sorelle in cucina danno sfogo alla loro creatività e alle ricette della tradizione familiare ed emiliana senza prendersi troppo sul serio.

Anna e Imma, quando e perchè avete deciso di aprire la pagina Instagram Sorelle pasticcione?

“Nell’autunno del 2020 abbiamo aperto la pagina per gioco, perché la pasticciona piccola, dato che spesso regalo pietanze fatte da me, ha deciso che era arrivato il momento di farle conoscere più ad ampio raggio. Abbiamo quindi iniziato a scattare foto dei nostri piatti e a pubblicarli su Sorelle pasticcione, nome che ci rispecchia molto sia in cucina che nella vita! Quando guardavo alcune pagine di cucina spesso creavo la variante di quella ricetta e pensavo che mi sarebbe piaciuto farla conoscere e provare ad altre persone. Noi amiamo la cucina in genere di tutti i tipi ma ci dividiamo a livello di gusti. Imma è molto partenopea e ama il sugo in special modo, mentre io sono diventata molto emiliana e amo follemente la pasta fresca”.

Chi vi ha trasmesso la passione per la cucina?

“La nostra passione per la cucina nasce grazie a nostra mamma che ha sempre cucinato tanto. Anche tuttora ha sempre voglia di sperimentare ai fornelli e ci ha praticamente travolte con la sua passione”.

Quali sono i vostri cavalli di battaglia in cucina? Preferite preparare piatti dolci o salati?

“Tutto perché cuciniamo insieme e per amore e così vengono sempre piatti interessanti. Amiamo particolarmente i piatti della nostra tradizione culinaria, dal casatiello alla pizza fritta al babà… perchè ci riportano a casa. Ma ci piace moltissimo anche cucinare tortelli di zucca, lasagne, ciambelloni e altri piatti con gli ingredienti tipici emiliani come aceto balsamico, prosciutto crudo e molto altro”.

Chiara Sorrentino