AC Carpi, oggi raduno allo Stadio Cabassi

A partire dalle 16.30 mister Cristian Serpini e il suo staff condurranno la prima seduta d’allenamento della stagione aperta al pubblico e a chiunque desideri assistervi. Tra i nuovi ingressi approdati in biancorosso, Cecotti dal Milan, Lorenzi dalla Reggiana e Viti dall’Arezzo.

0
676

Raduno allo Stadio Cabassi oggi, 24 luglio, per il nuovo AC Carpi. La squadra – che pranzerà per la prima volta in questa nuova stagione assieme allo staff – si ritroverà allo Stadio cittadino alle 15 con i tesserati. A partire dalle 16.30 mister Cristian Serpini e il suo staff condurranno la prima seduta d’allenamento della stagione aperta al pubblico e a chiunque desideri assistervi.

MERCATO – La Società AC Carpi comunica di aver prelevato a titolo temporaneo dal Milan l’esterno difensivo classe 2005 Tommaso Cecotti.Cecotti, nella stagione appena conclusa, ha totalizzato 22 presenze con l’Under 18 rossonera e sarà presente al raduno di oggi. “Ho scelto Carpi perché la Società mi ha coinvolto in un progetto ambizioso. Si tratta di una realtà solida e stimolante, soprattutto trattandosi della mia prima esperienza tra i grandi. Darò tutto me stesso – ha commentato Cecotti. – per finire la stagione nel miglior modo possibile”.

Cecotti

A titolo temporaneo dalla Reggiana è giunto a Carpi l’estremo difensore classe 2006 Cristian Lorenzi. Convocato ben tre volte nella prima squadra nella stagione 2022/23 (vs Ancona, vs San Donato Tavarnelle e vs Fiorenzuola), Lorenzi ricoprirà in biancorosso il ruolo di terzo portiere in prima squadra e sarà aggregato alla selezione Juniores allenata da mister Roberto Corradi. “Sono molto felice di iniziare questo nuovo percorso. Per me – ha spiegato – si tratta di un’opportunità unica per potermi migliorare, avendo la possibilità di giocare con calciatori di esperienza. C’è la metterò tutta per farmi apprezzare in una piazza importante come quella di Carpi“.

Cristian Lorenzi

A titolo temporaneo dall’Arezzo è giunto poi l’estremo difensore classe 2004, Lorenzo Viti. Portiere formatosi nelle giovanili del San Donato Tavarnelle, dopo un periodo di formazione al Pisa, si è distinto nella stagione appena conclusa contribuendo alla promozione dell’Arezzo dalla Serie D alla Lega Pro.  “Sono molto felice di poter continuare il mio percorso di crescita a Carpi, in un contesto ambizioso e organizzato. Mi piacciono molto le sfide – ha detto – e sono pronto a giocarmi il posto, provando a convincere il mister sin dai primi allenamenti”.

Lorenzo Viti