Sir Antonio Pappano sul palco del Comunale

Luigi Piovano e Antonio Pappano saranno i protagonisti del concerto in calendario al Teatro Comunale domenica 26 marzo, alle 17, con un programma che prevede Brahs e Rachmaninov: in una stagione di grandi nomi un po’ in ogni rassegna, quello di Pappano è di sicuro fra i più prestigiosi e più attesi. Il musicista italo-britannico Sir Antonio Pappano il 6 maggio dirigerà l’orchestra all’incoronazione di re Carlo III in Westminster.

0
514
Chiusi, 27 10 2019 Ritratti Antonio Pappano, Luigi Piovano ©Musacchio, Ianniello & Pasqualini

Luigi Piovano e Antonio Pappano saranno i protagonisti del concerto in calendario al Teatro Comunale domenica 26 marzo, alle 17, con un programma che prevede Brahs e Rachmaninov: in una stagione di grandi nomi un po’ in ogni rassegna, quello di Pappano è di sicuro fra i più prestigiosi e più attesi. L’appuntamento con il musicista italo-britannico infatti sarà due volte straordinario: perché il Direttore d’orchestra qui si esibirà al pianoforte, e per la rarità dei suoi concerti in Italia, come spiega il Maestro Carlo Guaitoli, Direttore Artistico del Teatro Comunale: “E’ davvero un grande privilegio poter ospitare nel nostro teatro Antonio Pappano, uno dei più grandi direttori d’orchestra, in una delle sue rare esibizioni da pianista, insieme al violoncellista Luigi Piovano, già applaudito a Carpi in diversi appuntamenti. Per il Maestro Pappano è questo l’ultimo di 18 anni straordinari alla guida dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Dalla prossima stagione sarà Direttore musicale alla London Symphony e sarà quindi ancora più raro ascoltarlo in Italia in esibizioni come questa. Direi proprio che quello di domenica al Comunale è un’occasione da non farsi scappare”.

Domenica pomeriggio il programma del concerto, prevede la Sonata n. 1 in mi minore op. 38 di Johannes Brahms e la Sonata in sol minore op. 19 di Sergej Rachmaninov. L’incontro fra il violoncellista Luigi Piovano e Antonio Pappano risale a quasi vent’anni fa, suonando il Trio op. 8 di Brahms insieme a Dmitri Sitkovetsky: quando nel 2005 Pappano fu nominato direttore musicale dell’Orchestra di Santa Cecilia a Roma – di cui Piovano era ed è primo violoncello solista – si sono ritrovati e hanno iniziato a suonare insieme due o tre volte l’anno. Nel 2020 Arcana ha pubblicato il loro primo cd: le due Sonate di Brahms e le due Romanze di Martucci. Un mese fa la notizia che Sir Antonio Pappano il 6 maggio dirigerà l’orchestra all’incoronazione di re Carlo III in Westminster.