Rovereto in lutto, l’ultimo e commosso addio a Nicolò

Si sono svolti questa mattina, martedì 20 luglio, presso la chiesa parrocchiale di Rovereto sulla Secchia i funerali di Nicolò Petenatti. Con un gesto di straordinaria generosità, i suoi genitori, hanno autorizzato la donazione degli organi. Grazie a Nicolò altri continueranno a vivere.

0
3866

E’ stato celebrato questa mattina, martedì 20 luglio, presso la chiesa parrocchiale di Rovereto sulla Secchia il funerale di Nicolò Petenatti, il sedicenne che ha perso la vita venerdì scorso all’Ospedale Maggiore di Bologna dove era stato trasportato in condizioni disperate dopo essere stato investito da un’auto lungo via Chiesa Nord. Una tragedia indicibile. Le esequie sono state officiate da don Andrea Zuarri dinanzi a una vera e propria folla accorsa per dare l’ultimo e commosso addio a Nicolò. Gli amici del sedicenne hanno tutti atteso l’arrivo del feretro con dei palloncini bianchi, una rosa e un girasole in mano.

Con un gesto di straordinaria generosità, i suoi genitori, hanno autorizzato la donazione degli organi. Grazie a Nicolò altri continueranno a vivere.