Marinella Manicardi ci porta in crociera con la lettura dedicata David Foster Wallace

Giovedì 17 giugno protagonista della seconda giornata della Festa del Racconto l'attrice Marinella Manicardi sul palco di Piazza Castello a Campogalliano.

0
440
Marinella Manicardi

Un genio in grado di costruire complesse cattedrali di pensiero, mescolando con apparente semplicità alla letteratura elementi di filosofia e matematica, giocando con arguzia, ironia, disincanto e ferocia per smascherare i falsi miti del suo tempo: David Foster Wallace è uno dei più grandi scrittori del contemporaneo, o postmoderno, come in molti catalogano la sua opera, bruscamente interrotta dal suicidio, il 12 settembre del 2008, a soli 46 anni. La seconda giornata della Festa del Racconto, in programma fino a domenica 20 giugno nelle piazze, giardini e palazzi storici di Carpi, Campogalliano, Novi di Modena e Soliera, omaggia il grande narratore con “In crociera”, lettura spettacolo dell’attrice Marinella Manicardi, in programma giovedì 17 giugno alle ore 21 in Piazza Castello a Campogalliano. La Manicardi interpreterà brani tratti da Una cosa divertente che non farò mai più, una sorta di diario-reportage scritto da Foster Wallace nel 1997 durante un lussuoso viaggio su una nave da crociera: un testo che è un concentrato di ironia kafkiana e grottesca, un racconto che riflette sui temi dello scorrere del tempo e dell’ineluttabilità della morte ma che disegna pure una satira spietata nei confronti del capitalismo e dell’opulenza.

La Festa del Racconto prosegue poi venerdì 18 giugno a Carpi con l’incontro sulla tradizione del racconto tra gli scrittori Gabriele Romagnoli, Daniele Benati ed Ermanno Cavazzoni (ore 18) e l’imperdibile Favole al telefono, l’omaggio a Gianni Rodari di Peppe Servillo, sul palco di Piazza Martiri assieme al compositore e arrangiatore Geoff Westley (ore 21), mentre il Parco della resistenza di Soliera ospiterà lo spettacolo Racconti da camera di e con Claudio Morici

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili, previa prenotazione obbligatoria: le modalità di accesso sono dettagliate sul sito www.festadelracconto.it