Tra Carpi e Correggio è terra di nessuno

Pur essendo di Anas la competenza e spettando alla Provincia di Modena il controllo, può il Comune di Carpi lavarsene le mani?

0
941

C’è l’erba alta quanto un uomo nella nuova rotonda sulla strada provinciale 468 tra Carpi e Correggio. L’inaugurazione risale al novembre 2020 quando il sindaco di Carpi Bellelli e il presidente della Provincia Gian Domenico Tomei tagliarono il nastro: da allora l’erba ha continuato a crescere e oggi ha superato abbondantemente il metro d’altezza, preclude la visibilità e rappresenta un pericolo, oltre a dare l’idea di incuria e abbandono. A chi compete il taglio? Siamo in territorio modenese e la strada è provinciale ma la competenza è di Anas a cui nel marzo 2021 sono stati trasferiti tutti i tratti di strade provinciali modenesi.

“Per quanto ci riguarda – aveva detto Tomei – consegniamo strade in buono stato di manutenzione, dopo che Anas ce le affidò vent’anni fa, e ci impegniamo fin da ora a controllare che la stessa Anas garantisca tutte le manutenzioni e gli investimenti necessari”.

Pur essendo di Anas la competenza e spettando alla Provincia di Modena il controllo, può il Comune di Carpi lavarsene le mani?

S.G.