Giulietta e Romeo cercano lavoro a Carpi

L’entusiasmo non manca e non a caso il festival Concentrico è stato il primo grande evento in Emilia Romagna post lockdown, premiato per qualità ed impegno dal Bando Incredibol! 2020.

0
1147

Il colore arancione non passa inosservato nonostante la nebbia fitta e l’annuncio a caratteri cubitali Amleto cerca lavoro incuriosisce ancor di più. C’è anche scritto Esperienza secolare nel risolvere dubbi amletici, ottima conoscenza della lingua inglese per referenze contattare William Shakespeare. Anche Giulietta e Romeo cercano lavoro a Carpi, loro sono specializzati in terrazzi, balconi e ambienti esterni. Disponibili per progetti su misura. L’invito è quello di contattarli subito attraverso il QR code che richiama il logo di Concentrico.

Tutto questo per dare alle imprese di qualsiasi tipo, siano esse grandi aziende o negozi, la possibilità di investire in cultura, sostenendo il festival di teatro all’aperto che si svolge a Carpi per avvicinare il pubblico al mondo dell’arte. Sul grande palco di Piazza Martiri sono saliti quest’estate fra gli altri Elio Germano e Neri Marcoré.

L’associazione culturale Appena Appena è già al lavoro per l’edizione 2021 e ha attivato una raccolta fondi scomodando Amleto e Giulietta e Romeo “per spiegare alle aziende quali sono i benefici ritorni della sponsorizzazione di eventi culturali” afferma Andrea Rostovi. Una presentazione dettagliata sul sito di Concentrico permette di conoscere nel dettaglio l’intera attività “affinché le aziende interessate a sostenerci possano trovare ogni informazione” e comprendere perché sostenere Concentrico rappresenta un’opportunità.

Il momento è “drammatico per l’intero settore– continua Rostovi – e abbiamo rinunciato ad avere una sede fisica per concentrare ogni risorsa nell’attività di promozione teatrale e formazione attraverso il teatro”. L’entusiasmo non manca e non a caso il festival Concentrico è stato il primo grande evento in Emilia Romagna post lockdown, premiato per qualità ed impegno dal Bando Incredibol! 2020.