Scalda il tuo Natale dando nuova vita alle cose

0
211

E' alle porte uno dei periodi più scintillanti e attesi dell'anno. E come ogni anno, il Natale diventa l'occasione per rinsaldare i vincoli famigliari e suggellare l'affetto che nutriamo per i nostri cari con un dono. Un gesto d'amore che, seppur piccolo, soprattutto in questo momento nero per tante famiglie, può contribuire a generare un nuovo approccio alla vita. All'insegna della sobrietà. E allora perchè non ricorrere a un oggetto usato e riscriverne così la storia?
Recuperandia, anche quest'anno, in occasione delle festività natalizie, raddoppia e apre sabato 17 novembre un “mercatino” dell’usato in corso Fanti, 85. Nel cuore del centro storico cittadino arrivano così i valori che Recuperandia da anni promuove, ovvero l'importanza di dare nuova vita alle cose, di generare un circolo virtuoso: ciò che è diventato inutile per qualcuno può rivelarsi prezioso per altri. Nella bottega di Corso Fanti potrete trovare piccoli tesori tutti da riscoprire, pronti per essere impacchettati e donati a chi amate.
Oggetti a prezzi  piccoli, alla portata di tutte le tasche, anche le più impoverite. In negozio ci si può imbattere nelle cose più sorprendenti: soprammobili, giocattoli, lampade, piatti e bicchieri, abiti, libri, fumetti, quadri, borse, valigie… oggetti da rispolverare, attraverso i quali potrete anche contribuire a sostenere l’attività di Porta Aperta di cui quest’anno ricorrono i trent’anni di attività.
“Vorrei ringraziare tutti coloro che continuano a portarci i loro oggetti, – commenta il direttore di Recuperandia, Massimo Melegari – i volontari che da anni mettono a disposizione il proprio tempo e il proprio entusiasmo e coloro che sceglieranno questo luogo per i fare i propri doni”. Curiosare tra gli scaffali del negozio di Corso Fanti è un piccolo piacere da gustare con calma: ogni oggetto conserva le tracce del proprio passato, pronto a passare di mano in mano per continuare così a vivere e a regalare un nuovo sorriso sul volto di chi amiamo.
Jessica Bianchi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here