Pic-nic di favole al Re Mesina

0
159

Due curiosi occhi blu cielo, in una manina una calza trasformata, con un po’ di fantasia, in una fragola, nell’altra un libro di Anita che, in compagnia del suo amico Pepe, viaggia in tutto il mondo alla scoperta dei sapori di frutta e verdura. Questa bimba è solo una dei tanti piccoli protagonisti di uno splendido pomeriggio di sole trascorso a leggere storie sul prato verde dell’asilo Re Mesina di Carpi della Cooperativa Argentovivo.
Le due maestre dell’istituto, Alessia e Marianna, hanno deciso di organizzare, in occasione della Settimana di Gianni Rodari, re dei libri per bambini, un pomeriggio in cui grandi e piccini potessero riscoprire la gioia di leggere insieme favole in rima, divertenti, istruttive ed emozionanti, scritte e illustrate da due creative mamme e amiche: Elisa Cattini e Manuela Prandi. “Questi libri sono nati da un’amicizia che lega me e Manuela da tanti anni e da un sogno in comune – spiega l’autrice Elisa Cattini – vederli in mano ai bambini, alle associazioni, sulle pagine dei giornali e sui social è per noi una grande gioia. Consideriamo le prime due storie di Anita edite dalla carpigiana Errekappa Edizioni solo un punto di partenza, ed è anche grazie alle persone che sono qui oggi, che questo sogno potrà andare avanti”, conclude.  Sullo sfondo di un allestimento costruito ah hoc, tra tende e morbidi cuscini, Elisa e Manuela hanno chiesto a ogni bambino di pescare dal cestino uno dei frutti od ortaggi realizzati dai genitori durante un laboratorio creativo la settimana precedente. In base all’ortaggio o al frutto scelto, le autrici leggevano la pagina corrispondente in uno dei due libri: Anita e il giardino saporito o Anita e la gita in fattoria, coinvolgendo piccoli e grandi in un mondo fantastico pieno di emozioni e buoni sentimenti.
Sarà perché, come diceva Gianni Rodari, “le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possono contribuire a educare la mente”, sarà la primavera che, con le sue prime giornate piene di sole e di colori, ha dato una mano, sarà che anche gli adulti, ogni tanto, hanno bisogno di riscoprire il piacere di tornare un po’ bambini, fatto sta che il pomeriggio di lettura organizzato dall’asilo si è rivelato un vero successo che presto potrebbe essere replicato.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here