Torna Carpi a Tavola!

0
19

La Città dei Pio e la tradizione enogastronomica, una liaison che affonda le radici nella storia. A tramandare questo legame indissolubile c’è Carpi a Tavola, la manifestazione che da quindici anni porta in centro storico le eccellenze dell’alimentare nostrano e di altre regioni d’Italia.  Dal 31 ottobre al 2 novembre, nelle splendide cornici di Piazza Garibaldi e Piazza Martiri, oltre trenta espositori selezionati presenteranno le migliori produzioni artigianali del Belpaese. Nella piazza principale della nostra città, oltre 20 pagode ospiteranno le migliori eccellenze enogastronomiche dello Stivale, fornendo un’eccezionale panoramica della cucina italiana. Dai cannoli siciliani, ai pecorini sardi, dallo strudel del Sud Tirolo al gorgonzola lombardo, dai taralli pugliesi al cremino piemontese: sarà un susseguirsi di delizie, in rappresentanza di oltre 16 regioni italiane. Grazie a Carpi a Tavola, anche quest’anno torna l’occasione di riscoprire sapori lontani nel pieno centro della propria città.  Spostandosi di pochi metri, in Piazza Garibaldi, si potranno inoltre gustare e riscoprire i prodotti delle nostra terra, valorizzando in modo particolare le aziende locali e i prodotti di qualità. In una delle location più prestigiose della città, sarà presente una selezione di prodotti enogastronomici tipici emiliani: dalle più riconosciute leccornie come il Parmigiano Reggiano e l’aceto balsamico di Modena alle specialità dei nostri Appennini come i porcini di Borgotaro, dai vini dei colli piacentini alla coppa di testa del bolognese, dalla pasta fresca al miele-aceto.  A fare da cornice a questo imperdibile evento una serie di appuntamenti collaterali, quali cene, degustazioni e aperitivi, con la collaborazione dei locali del centro storico. Ecco il programma:
Il Ristorante La Mistica propone un menù da 23 euro, con papparuccia fritta, tortelli verdi  con crema di zucca e speck, crocchette di melanzane con salsa d’oro, crostata di confettura ai frutti di bosco, acqua e caffè. Per info e prenotazioni: 342/8072998
Al Caffè 39, in Piazza Garibaldi, sabato 1° novembre, si pranza con lasagne e tortelli di zucca fatti in casa, costine e coscette di pollo, il tutto accompagnato da un ottimo lambrusco di Sorbara. La sera è cena emiliano-romagnola: gnocco fritto e piadina artigianale accompagnati da salumi nostrani e lambrusco Doc, pinzimonio e varietà di formaggi. A scandire il ritmo della serata The Cue dj & Bass. (Giulia Boscaini dj e Matteo Verrini al basso). Per informazioni su entrambi gli appuntamenti: 339/3744778. Il Caffè Martini propone l’aperitivo Lambrospritz, con stuzzichini a base di salumi e altri prodotti emiliani, sabato 1° novembre dalle 18 alle 21, mentre domenica 2 è il Crodino e Campari Day: a chi ordinerà un aperitivo a base di Crodino o Campari verrà consegnato un simpatico omaggio (fino a esaurimento scorte). Stuzzichini con salumi e altri prodotti emiliani. Al Bar Roma, sabato 1 e domenica 2 novembre, va in scena L’aperitivo che ammazza, con ricco buffet a base di prodotti tipici emiliani.  Il Caffè Centrale, infine, propone aperitivi a base di lambrusco, tigelle e grana con balsamico. L’appuntamento con l’eccellenza gastronomica non finisce qui, perché il weekend successivo, ovvero venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 novembre, torna Cioccolato in Piazza, l’evento che porta in Piazza Martiri maestri artigiani e cioccolatieri provenienti da tutta Italia, con le loro prelibatezze.
Orari di apertura: dalle 9 alle 20 con orario continuato. L’entrata è libera e gratuita.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here