Affittare casa quanto può rendere?

Quotidianamente leggiamo che a Modena e provincia la richiesta di case in affitto è molto elevata. Ma quindi avere una casa da mettere in affitto o comprarla per questa finalità quanto rende? Sicuramente nella zona di Carpi e dintorni intraprendere l'esperienza di affittare casa può portare a un ottimo rendimento annuo. Oggi possiamo parlare di rendimenti lordi medi intorno al 7/8% annuo. La rubrica di Maria Femminella.

0
1705
Maria Femminella

Quotidianamente leggiamo che a Modena e provincia la richiesta di case in affitto è molto elevata. Ma quindi avere una casa da mettere in affitto o comprarla per questa finalità quanto rende?  Sicuramente nella zona di Carpi e dintorni intraprendere l’esperienza di affittare casa può portare a un ottimo rendimento annuo. Oggi possiamo parlare di rendimenti lordi medi intorno al 7/8% annuo. 

Le strade percorribili sono varie: se si vuole un rapporto continuo negli anni con lo stesso inquilino che magari si stabilisce definitivamente in città o è originario del posto, il consiglio è quello di indirizzarsi su contratti a lungo termine e su abitazioni trilocali o quadrilocali. 

Se invece si preferiscono contratti di breve durata con persone che per ragioni di lavoro o studio vivono solo temporaneamente sul territorio sicuramente i contratti transitori e appartamenti bilocali sono i più richiesti. 

Ovviamente le rendite cambiano a seconda del tipo di contratto e del tipo di tassazione relativa. In base alla tipologia di contratto possono cambiare anche le garanzie per il proprietario; negli ultimi anni sono nati prodotti assicurativi a garanzia del pagamento del canone, oltre a forme di garanzie di terzi che impegnano oltre all’inquilino anche un garante. 

Cosa consigliarvi? Una buona strategia per un buon rendimento è sistemare la casa da affittare prima di metterla sul mercato; una casa arredata con mobili semplici ma recenti e funzionali, tinteggiata, climatizzata e con impianti revisionati la rende sicuramente più attraente per un target di inquilini esigente ma anche disponibile a fornire garanzie di diverso tipo. Al contrario abitazioni molto obsolete, trascurate, mal arredate, con impianti e dotazioni energivori possono spesso diventare motivo di contenziosi o attrarre un target di inquilino più a “rischio”.

L’investimento immobiliare per affittare è, alla luce della sempre più costante richiesta di alloggi, una delle soluzioni più redditizie. 

Come per altre forme di investimento essere assistiti dai professionisti del settore, essere supportati per la scelta del contratto giusto, della tassazione e del giusto inquilino, può aumentare le rendite e ridurre i rischi. 

Per qualsiasi approfondimento l’associazione Confabitare nelle sedi di Carpi, Modena e Castelfranco può togliere qualsiasi dubbio sul tema affitti. 

Maria Femminella