Controlli della Polizia: hashish e alcol ancora protagonisti a Carpi

Ieri nel parchetto di viale De Amicis una volante ha pizzicato un afgano di 38 anni, regolare sul territorio nazionale, con 9,82 grammi di hashish. Alle 23,30, gli agenti hanno poi sanzionato un pakistano per ubriachezza molesta: in un’attività di via Fratelli Cairoli, l’uomo aveva danneggiato alcuni intonaci.

0
885

Nel parchetto di viale De Amicis una volante della Polizia ha controllato ieri, intorno alle 19, un uomo che aveva tentato di disfarsi di un pacchetto di sigarette, gettandolo in un cestino.

All’interno vi era nascosto un involucro contenente 9,82 grammi di hashish. Lo straniero, un cittadino afgano di 38 anni, regolare sul territorio nazionale, è stato segnalato alla Prefettura per detenzione di stupefacenti e la droga sequestrata.

Nella stessa serata, alle 23,30, gli agenti del Commissariato di Carpi hanno sanzionato un pakistano 38enne, regolare sul territorio nazionale, per ubriachezza molesta: in un’attività di via Fratelli Cairoli, l’uomo aveva danneggiato alcuni intonaci dell’esercizio.