Jamboree, scattato il conto alla rovescia

Il Contingente degli scout italiani AGESCI e CNGEI, che compongono la Federazione Italiana dello Scautismo, sarà formato da 1.200 partecipanti. Di questi, sono 133 gli emiliano-romagnoli, tra ragazze e ragazzi, capo e capi, e assistenti ecclesiastici. 9 i ragazzi di Carpi che partecipano come scout e guide.

0
1298
I 9 ragazzi che partecipano come scout e guide al Jamboree insieme al rover e al capo clan che li accompagneranno, unitamente ai responsabili della zona di Carpi

Il World Scout Jamboree, promosso dall’Organizzazione Mondiale del Movimento Scout, è il più grande campo giovanile del mondo che si tiene ogni quattro anni. Decine di migliaia di ragazze e ragazzi tra i 14 e i 17 anni, insieme a capo e capi, di circa 170 paesi del mondo condividono cultura, esperienza e amicizia e mettono in pratica una concreta cittadinanza globale. 

Il venticinquesimo Jamboree è organizzato dalla Korea Scout Association in occasione del suo centesimo anniversario e si terrà in Corea del Sud, per la seconda volta dopo la diciassettesima edizione del 1991, dall’1 al 12 agosto, a SaeManGeum. Il motto dell’incontro è Draw your dream (disegna il tuo sogno) ed esprime il desiderio di rendere l’evento e il suo percorso, un’opportunità per coltivare le proprie speranze e i propri sogni.  

Secondo l’intuizione del fondatore dello scautismo Baden-Powell, a partire dal 1920, ogni quattro anni i rappresentanti degli scout di tutto il mondo si riuniscono in questo evento di fraternità internazionale. Il Jamboree è l’esperienza scout internazionale per antonomasia, che vede l’incontro fra le guide e gli scout provenienti da tutto il mondo in un unico luogo. Oltre 50.000 persone si amalgameranno in una “marmellata” (da qui nasce la parola Jamboree) e svolgeranno diversi i tipi di attività nei 12 giorni di permanenza con l’obiettivo di promuovere l’incontro e il confronto senza confini geografici e ideologici.  

Il Contingente degli scout italiani AGESCI e CNGEI, che compongono la Federazione Italiana dello Scautismo, sarà formato da 1.200 partecipanti. Di questi, sono 133 gli emiliano-romagnoli, tra ragazze e ragazzi, capo e capi, e assistenti ecclesiastici. 

Per maggiori info sui carpigiani in partenza vi rimandiamo a questo link https://temponews.it/2023/03/31/nove-scout-carpigiani-voleranno-in-corea-del-sud-per-il-jamboree-buona-strada-ragazzi/