Torna Carpi Street Festival

Da giovedì 1 a domenica 4 giugno ai Giardini Pubblici e Piazzale Re Astolfo. Specialità da tutte le regioni, ottima birra e food truck di eccellenza, per ben 4 giorni con cambio di location nel centro storico della città.

0
4683

Da giovedì 1 a domenica 4 giugno e con un cambio di location importante si torna ai Giardini Pubblici e in Piazzale Re Astolfo nel cuore della città di Carpi: queste le due importanti novità che si aggiungono alla ricetta magica che da noce anni porta il Carpi Street Festival a essere uno degli eventi più amati in città e non solo. Il divertimento all’aria aperta, le prelibatezze gourmet servite dai migliori food truck in circolazione ad orario continuato, con tante opzioni anche vegetariane, vegane e senza glutine, drinks e birra direttamente da Monaco, rendono l’appuntamento organizzato da SGP Eventi, con il patrocinio del Comune di Carpi, importante anche a livello nazionale. Street festival è l’originale organizzazione a marchio storico, che per primo scelse Carpi come tappa in Italia e dopo nove anni ritorna ancora ad esprimere le radici del menù itinerante e selezionato per dare qualità. Nella centrale area verde e nel piazzale storico proprio dietro il castello dei Pio attrezzati con tavoli, panchine e aree relax, sarà possibile gustare le prelibatezze della tradizione gastronomica di strada italiana e straniera, preparate sul momento da coloratissimi camioncini, vere e proprie cucine itineranti.  Si parte giovedì 1° giugno alle 18 e si prosegue fino a mezzanotte, mentre venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno dalle 12 a mezzanotte le cucine dei truck faranno per voi orario caontinuato, quindi occasione perfetta anche per pranzi, spuntini, merende ed aperitivi, oltre che per cene.

La riconferma più attesa è dell’amatissimo: Ciccio’s Smoke And Bbq, che senza prendere l’aereo vi porta direttamente in USA grazie alle sue leggendarie e succulente Chicken Wings, le saporite Pork Ribs e i grandi classici come il Pulled Pork e il Briske di carne italiana di prima scelta, ingredienti selezionatissimi con metodi di cottura fedeli alla tradizione statunitense. Giocano in casa i due furgoncini emiliani: Van Gourmet, il truck dove mangiare è arte. Per l’occasione ha ideato la specialità greca/romagnola la gyros piada, l’originale piadina arrotolata come una pita greca e servita con carne, salse e verdure. Altra invenzione sono i tortellini fritti da passeggio. Non mancherà anche il panino con lo stinco o cotechino e salsa verde. Gli Sborlengati on the street, oltre ai buonissimi borlenghi e tigelle si sono inventati qualcosa di ancora più cool: il Tig Burger e il Tig Vegg, tigelle gourmet con carne o verdure tutte da provare. Tra i truck tra i più rinomati a livello nazionale è la volta di Trentin Truck, con specialità del Trentino alto Adige: rosti burger farciti, bocconcini di patate ripieni, bretzel e scrigni di pane rustico farcito Non poteva mancare la tradizione del sud Italia, con Taffiamo, specializzato in bombette pugliesi. Thunder on the road propone gnocco fritto “da volar via”, panini gourmet, polpette di salsiccia mantovana e patatine fritte! Un menù per tutti i gusti, con opzioni anche per gli intolleranti al glutine! Per gli amati delle specialità di mare torna La Barcaza, che lo scorso anno ha fatto sold out, direttamente dalle spiagge di Romagna con pesce fresco nelle sue declinazioni top di gamma: dai panini col pesce, cono con fritto misto, sardoncini fritti, crocchette di salmone e piada farcita con pesce. Wonderfood invece propone l’ormai famosa pinsa romana in tantissime varietà e gusti e gli intramontabili panzoti romani, caldi e gustosi.

Il più tipico degli street food italiani: Lo Scarrozzino, da Ascoli Piceno le migliori olive ascolane, ascolane al tartufo, cremini all’anisetta e al pistacchio, formaggio fritto e al tartufo e arrosticini abruzzesi Mr Faboulous vi farà gustare i suoi tenerissimi hamburger di scottona, ma anche i panini vegetariani, hot dog e patatine fritte La più esotica di tutte: Indian bike con specialità indiane come: samosa con patatine, chicken o fish pakora e  il tikki, il vero must della cucina di Mumbai. E’ proprio il caso di dire: dulcis in fundo con Sweet Bakery il furgoncino coloratissimo  con il dolce più buono che ha già incantato l’East Market di Milano arriva finalmente a Carpi e porta ciambelle, doughnuts colorate, crepes, waffel, cannoli siciliani, muffin e bubble tea, estasi pura. Carpi Street Festival non è però solo ottimo cibo. Tra i grandi protagonisti di questa 4 giorni c’è anche la buona birra direttamente da Monaco, troverete 1417 Keller, Hp Weiss, Paulaner Hp Marzen, Hp Hell. Inoltre anche Cocktails freschi e fruttati preparati dai nostri bar tender. Un’occasione speciale per gustare le prelibatezze dei migliori food truck a sia a pranzo, che per cena, per uno spuntino pomeridiano o per un aperitivo in questo lungo ponte di giugno nel verde del centro città.

Orari: giovedì dalle 18 alle 24; venerdì, sabato e domenica dalle 12 alle 24. Ingresso gratuito.