Biscione, una riqualificazione da 8,3 milioni di euro: la Giunta approva il progetto di fattibilità

Obiettivo: affidamento dei lavori per gennaio 2024.

0
710

La Giunta ha approvato il progetto di Fattibilità Tecnico Economica dell’intervento per riqualificare il complesso di via Unione Sovietica (il cosiddetto biscione): un intervento da 8,3 milioni più Iva, dei quali 5,6 a carico di Comune e ACER Modena, soggetto con cui è stato redatto congiuntamente il progetto, insieme allo studio aggiudicatario del concorso di progettazione per rifare l’involucro edilizio e il sistema degli spazi comuni e pubblici. All’investimento pubblico previsto dal bando regionale si dovranno sommare le rispettive quote dei privati che resteranno proprietari dell’immobile. Le opere consisteranno in un miglioramento sismico della struttura, che risale agli Anni ’70, oltre alla sostituzione e innovazione di tutti gli impianti e della facciata, fino a raggiungere un efficentamento energetico pari a classe A1. Una volta chiuso l’iter urbanistico di approvazione del piano di recupero, seguirà la conclusione del progetto definitivo e l’acquisizione delle unità individuate da parte del pubblico, fino al vaglio dell’assemblea condominiale per poi procedere alla gara di affidamento dei lavori oggi prevista per gennaio 2024.