Sovranità alimentare: il cibo come diritto per tutti

Giovedì 22 settembre a Carpi l’incontro con CO-energia promosso dal Gruppo di Acquisto Solidale dell’Associazione La Festa.

0
178

Il Gruppo di Acquisto Solidale dell’Associazione La Festa di Carpi si interroga su nuove possibili frontiere della solidarietà in relazione alla filiera del cibo: sarà questo il tema della serata che si terrà giovedì 22 settembre, alle 20.30, in Sala Duomo con l’intervento dell’Associazione CO-energia e uno storico produttore La Terra e il Cielo.  

CO-energia è un’associazione nazionale nata per avviare progetti di Economia Solidale che puntano a una responsabilizzazione etica, dal basso, dell’economia. Per fare ciò, CO-energia promuove azioni collettive, riunendo numerosi GAS – Gruppi di Acquisto Solidale a livello nazionale, per gestire la filiera alimentare insieme a produttori e distributori, tutti “solidali” a questo ideale di fondo.

Verrà presentato il progetto Adesso Pasta, creato insieme al produttore biologico La Terra e il Cielo, è stato il primo tentativo in Italia di realizzare questo sogno e tale modello di cooperazione è già stato esteso ad altri produttori.

Un patto solidale è un progetto per la fornitura ai GAS di un prodotto, dove produttore e consumatori (gruppo di acquisto) sottoscrivono un accordo, assumendosi insieme rischi e i costi dell’intera filiera produttiva e definendo: costi trasparenti della filiera di produzione; un listino coerente con i costi trasparenti; condizioni di fornitura ecologiche, economiche e uguali per tutti i GAS; un Fondo di Solidarietà e Futuro alimentato dal produttore e dai GAS.

In occasione della serata organizzata dal GAS La Festa si discuterà insieme di come nascono e si sviluppano i patti, nonché di quali siano le prospettive di estensione ed evoluzione di tale strumento alla luce della crisi sociale ed ambientale in atto e degli stringenti interrogativi a cui essa ci pone di fronte.

Info: GAS La Festa – T. 348 2113274 – comunicazioni@lafestacarpi.org