Surya Dance da sogno!

Surya Dance si distingue al Concorso Ferrara Danza conquistando 4 primi posti e 2 secondi piazzamenti.

0
614

Si è svolta a Ferrara, il 30 aprile scorso, nella cornice del bellissimo Teatro Comunale, la terza edizione del Concorso Ferrara Danza.

Surya Academy ha partecipato con diversi danzatori i quali si sono confrontati con le migliori scuole italiane, raccogliendo prestigiosi risultati: 4 primi posti, 2 secondi e una borsa di studio per tutto il progetto Academy da Mauro Astolfi, un prestigioso riconoscimento da parte di uno dei più importanti coreografi internazionali.

A conquistare il primo gradino del podio sono state Emma Marmiroli nella categoria Solo Under Modern, sulla coreografia di Veronica Sassi; Emma Soncini nella categoria Solo Modern Uunior sulla coreografia di Francesca Bacchelli; Alessia Preti nella categoria Solo Modern Senior, coreografia di Veronica Sassi ed Eleonora Pallotti nella categoria Solo Contemporaneo Senior, sempre su coreografia della Sassi. Al secondo posto si sono invece piazzati il Gruppo giovani nel Modern con la coreografia No Difference di Veronica Sassi e Alessia Preti e Sofia Vezzani nella categoria Duo Senior Contemporaneo.

Bravissime anche le allieve Martina Marri, Isabel Abati, Simona Boffardi e Chiara Ghidoni!

“Eravamo consapevoli – commenta Veronica Sassi, direttrice del progetto e docente di danza contemporanea – di aver lavorato bene e convinti di poter fare delle buone prestazioni, il livello era alto con la partecipazione di scuole di grande livello, quindi il risultato è straordinario! Tutte le ragazze erano molto emozionate e contente per i risultati ottenuti davanti a Maestri internazionali. Questi allievi studiano nel progetto Professionale impegnandosi molte ore settimanali a lezione di classico, contemporaneo e moderno e come tutti i loro compagni si applicano con costanza. Nella danza per crescere c’è bisogno di tempo, disciplina e allenamento e questi ragazzi affrontano tale sfida quotidianamente con grande gioia, e questo è il segreto dei risultati che stiamo ottenendo”.