Tutto d’un fiato

Prosegue la rassegna Carpi in Musica con il concerto Tutto d'un fiato, in programma il 6 maggio, alle 20.30, presso l'Auditorium San Rocco, di Carpi. L'Orchestra di Fiati dell'Istituto Vecchi Tonelli, diretta dal M° Massimo Bergamini, propone un concerto ricco e variegato, con musiche che abbracciano sonorità jazz e tradizione contemporanea.

0
236
M° Massimo Bergamini

La rassegna Carpi in musica è un appuntamento importante, consolidato negli anni, curato dall’ISSM Vecchi Tonelli, possibile grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e il patrocinio del Comune. 

Il concerto Tutto d’un fiato del 6 maggio, propone un programma variegato e godibile, con musiche contemporanee con sonorità jazz. A eseguirle sarà l’Orchestra di Fiati dell’Istituto Vecchi Tonelli, istituita nel 1997 in occasione dell’esibizione a Roma, presso il Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro. L’organico originario, formato da circa 15 elementi della sede dell’Istituto di Carpi, si è gradualmente ampliato e arricchito attraverso la partecipazione di allievi provenienti anche dalla sede di Modena e di ex allievi, fino a contare più di 80 musicisti. Alla direzione dell’Orchestra di Fiati è il M° Massimo Bergamini, con una carriera di clarinettista solista e concertistica svolta in molti ensemble da camera, e attualmente docente di Musica di Insieme Fiati dell’ISSM Vecchi Tonelli di Modena, sede di Carpi.

Il programma si snoda tra una ricca proposta musicale. I brani eseguiti saranno: V. Persichetti “Divertimento for band”; A. Waignein “Sketches for flute”; Piazzolla arr. L. Pusceddu “Oblivion”; H. Gualdi arr. M. Mangani Passeggiando per Brooklyn; A. Crepin “Sax for Two”; H. Gualdi arr. M. Mangani “America”; K. Gable “Celtic Flute”; E. Morricone arr. R. Kernen “Morricone Melody”; G. Gershwin arr. M. Mangani “Blues”; A. Waignein “Trumpet Fiesta”; H. Gualdi arr. M. Mangani “Jazz Band”; J. Van der Roost “Puszta”.