Vaccinazione anti-Covid dei bimbi 5-11 anni: avviata un’indagine tra i genitori

Il questionario, analogo a quello predisposto per la fascia 12-17 anni, ha un duplice obiettivo: produrre una stima di massima di prime dosi per organizzare al meglio la campagna dedicata e indagare i motivi dell’esitazione vaccinale consentendo di realizzare campagne informative mirate.

0
693

La Pediatria di Comunità dell’Azienda Usl di Modena si rivolge ancora una volta ai genitori, promuovendo un’altra indagine online sulla vaccinazione anti-Covid dei minori, in particolare per la fascia 5-11 anni. 

L’obiettivo? Da un lato produrre una stima di massima di prime dosi per organizzare al meglio la campagna dedicata, dall’altro indagare i motivi dell’esitazione vaccinale consentendo di realizzare campagne informative mirate. 

Il questionario, compilabile online in pochi minuti e in forma anonima, è accessibile dalla pagina dedicata alle vaccinazioni anti-Covid per i minori di 18 anni sul sito Ausl https://www.ausl.mo.it/vaccino-covid-minori, e prevede l’inserimento di alcuni dati demografici (età, sesso, comune di residenza, scolarizzazione, situazione lavorativa e economica, numero di figli, nazionalità). L’indagine, disponibile anche in lingua inglese, francese e arabo, non raccoglierà dati sensibili e pertanto nessuna informazione sarà riconducibile ai singoli utenti.