Trascurato per anni, il sottopasso di via Bollitora oggi è così

Continua a esserci il suolo costantemente bagnato con l’acqua che, ristagnando, ha creato anche buche pericolose. In questi giorni c’è il fango, d’inverno il ghiaccio

0
707

La situazione è così da anni e, nonostante le buone intenzioni le condizioni del sottopasso di via Bollitora restano sempre quelle (https://temponews.it/2018/08/30/acqua-nel-sottopasso-di-via-bollitora-resta-il-mistero-sulle-cause-dellinfiltrazione/): continua a esserci il suolo costantemente bagnato con l’acqua che, ristagnando, ha creato anche buche pericolose. In questi giorni c’è il fango, d’inverno il ghiaccio. Le diverse verifiche effettuate, anche con il supporto del monitoraggio ricerca fughe occulte, hanno escluso che l’infiltrazione sia dovuta alla presenza di una fuga d’acqua. È la falda a fianco del sottopasso a creare i problemi ma ancora non sono stati predisposti i lavori di manutenzione per fermare le infiltrazioni nel cemento e nell’asfalto col risultato che sempre più persone preferiscono evitare il sottopasso e percorrere la strada.