Favole al telefono: l’omaggio di Peppe Servillo a Rodari

Tutti gli appuntamenti della Festa del Racconto di venerdì 18 giugno.

0
393
Peppe Servillo e Geoff Westley

Entra nel vivo venerdì 18 giugno la Festa del Racconto: una giornata che prende il via alle 9 del mattino, quando apriranno le porte del Castello dei Ragazzi di Carpi ai bambini e alle bambine, che verranno omaggiati con una sorpresa, e dove si potrà ammirare la nuova pittura murale realizzata da Sonia Maria Possentini.

Alle 18 Piazza Martiri ospita La tradizione del racconto, una conversazione a più voci tra gli scrittori Gabriele Romagnoli, Daniele Benati ed Ermanno Cavazzoni, moderata dal direttore scientifico della Festa Marco Antonio Bazzocchi. Romagnoli, autore di Navi in Bottiglia, raccolta di 101 brevi racconti di piccoli episodi del quotidiano trasformatasi poi in una fortunata rubrica su Repubblica, parlerà del racconto come viaggio, per la sua capacità di trasportare in altri luoghi e altri tempi. Benati, scrittore di storie visionarie che rimandano alle atmosfere surreali di Fellini e allo stile di Giorgio Manganelli, parlerà della sua passione per la narrativa irlandese, leggendo alcuni racconti di Beckett nella sua personale traduzione in dialetto emiliano. Altro autore squisitamente felliniano è Ermanno Cavazzoni, dal cui Poema dei lunatici Fellini trasse il suo ultimo film, La voce della luna: Cavazzoni leggerà Un artista del digiuno di Franz Kafka, surreale e malinconico racconto di un bizzarro artista mostrato come attrazione in un circo.

Alle 21 il Parco della Resistenza di Soliera ospita lo spettacolo Racconti da Camera di e con Claudio Morici, accompagnato dalle musiche di Ivan Talarico: un viaggio nel “Best of” di Morici, ma anche nelle nuove esilaranti narrazioni, tra storielle, confessioni, saggi brevi, telefonate, ma anche strategie di sopravvivenza dopo gli incredibili mesi trascorsi.

 Sempre alle 21, sul palco di Piazza Martiri a Carpi salirà Peppe Servillo, autore assieme al compositore e arrangiatore Geoff Westley dello spettacolo Favole al telefono. Omaggio a Gianni Rodari: il celebre cantautore napoletano si confronta con il genio di Rodari e coi suoi racconti, indagando il linguaggio della fantasia del celebre scrittore e pedagogo attraverso lo strumento della musica.

La Festa del Racconto proseguirà sabato 19 giugno con un ricco calendario di incontri ed eventi dedicato anche ai più piccoli, con laboratori, letture e spettacoli: tra i protagonisti Gianrico Carofiglio, ospite d’onore dell’edizione 2021, le scrittrici Alessandra Sarchi e Nadia Terranova e Lucia Poli, protagonista dello spettacolo serale La pianessa dai racconti di Alberto Savinio.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili, previa prenotazione obbligatoria: le modalità di accesso sono dettagliate sul sito www.festadelracconto.it