Cultura d’impresa, premiata la 3K del Meucci

Con la loro painThing i ragazzi hanno ottenuto la menzione speciale della giuria nella competizione regionale Impresa in azione JA, la più importante manifestazione scolastica di promozione della cultura d’impresa.  I complimenti di Claudio Pasini, ex segretario regionale di Unioncamere: "Grazie per il vostro messaggio di speranza nel futuro”.

0
327

Arriva un grande riconoscimento per i ragazzi della 3K del Meucci di Carpi. La loro mini-impresa painThing JA ha ottenuto la menzione speciale della giuria nella competizione regionale Impresa in azione, promossa da Junior Achievement, il più diffuso progetto scolastico del mondo dedicato alla cultura imprenditoriale. La mini-impresa si occupa di decoro di interni e i ragazzi della 3K hanno dato nuova vita a diverse aule del Meucci decorando i muri con mandala artistici. La giuria, presieduta da Claudio Pasini, che da poco ha terminato l’incarico di segretario regionale di Unioncamere dell’Emilia Romagna, ha espresso la seguente motivazione per la menzione speciale conferita a painThing JA: “Per l’entusiasmo e le emozioni che è riuscita a suscitare nella giuria e per la reazione originale all’emergenza Covid valorizzata dai media come messaggio positivo e di speranza per tutti”. La vittoria per l’Emilia-Romagna è andata alla Soap-It JA della 4A dell’Iti Leonardo da Vinci di Rimini che ha creato il prototipo di un sapone attraverso il riutilizzo degli oli esausti. Vincitore per la Toscana è stata invece Dodobox JA dei ragazzi dell’Iis Ferraris-Brunelleschi di Empoli che hanno ideato un packaging per i chewing-gum con un vano speciale per le gomme masticate per impedire che vengano gettate e deturpino materiali e ambienti. 

Sulla pagina Facebook di Junior Achievement   https://www.facebook.com/jaitalia o sul canale dell’associazione https://www.youtube.com/user/junioritalia0rg è possibile vedere la proclamazione di tutti i vincitori della sessione regionale Emilia-Romagna / Toscana di Junior Achievement.