Ne Vale la pena compie 10 anni

Numerosi gli ospiti che tra ottobre e novembre saranno a Carpi. Si comincia mercoledì 14 ottobre, alle 21, presso il Teatro Comunale, con Joe Bastianich.

0
357

La rassegna Ne Vale la Pena, apprezzato appuntamento culturale carpigiano, compie dieci anni e, come sottolinea l’assessore Davide Dalle Ave, “è stata capace di trasformarsi nel tempo, seguendo e interpretando i cambiamenti della società. Se all’inizio era una rassegna di libri legati a temi della legalità e della lotta alla mafia, in questi anni si è aperta a libri di costume, sport e cultura. Siamo davvero orgogliosi di poter confermare questo importante contenitore soprattutto in questo periodo critico dovuto al Covid”.

Il giornalista Pierluigi Senatore, curatore della rassegna – sostenuta da Bper Banca, Radio Bruno e Libreria Mondadori di Carpi – ha ricordato come il calendario di ottobre e novembre prevede nove appuntamenti: “torneranno vecchi e nuovi amici, che vengono a Carpi sempre con piacere, come Carlo Lucarelli, Gherardo Colombo, Massimo Varini. Avremo anche il piacere di presentare vari libri in anteprima”. Una rassegna resa possibile grazie al sostegno di Bper come ribadisce Marco De Iuliis, Area Manager di Carpi della banca: “nella nostra mission vi è anche la volontà di sostenere eventi e iniziative come queste, perchè la cultura e la lettura, sono i carburanti per le menti”.

PROGRAMMA

Mercoledì 14 ottobre, alle 21, presso il Teatro Comunale

Joe Bastianich presenta: Le regole per il successo

Sabato 17 ottobre, alle 17,30, presso la Sala delle Vedute di Palazzo Pio

Luca Dal Monte e Umberto Zepelloni presentano: Il grande libro della F1

Venerdì 23 ottobre, alle 21, presso il Teatro Comunale

Roby Facchinetti presenta: Katy per sempre

Giovedì 29 ottobre, alle 21, presso la Sala Mori di Palazzo Pio

Carlo Lucarelli presenta: L’inverno più nero e L’incredibile prima colazione

Lunedì 2 novembre, alle 21, presso il Teatro Comunale

Gherardo Colombo presenta: Anche per giocare servono le regole

Sabato 14 novembre, alle 17,30, all’Auditorium Loria

Matteo Incerti presenta: Pellerossa che liberarono l’Italia

Domenica 22 novembre, alle 17,30, presso la Sala delle Vedute di Palazzo Pio

Massimo Varini presenta: Come la pastura per il pescatore

Lunedì 23 novembre, alle 21, presso la Sala Mori di Palazzo Pio

Silvia Avallone presenta: Un’amicizia

Mercoledì 25 novembre, alle 21, presso la Sala Mori di Palazzo Pio

Andrea Vitali presenta: Il metodo del dottor Fonseca.

INFO E PRENOTAZIONI – Gli ingressi sono gratuiti ma solo su prenotazione ( www.eventbrite.it); all’arrivo è necessario esibire la prenotazione, anche in formato digitale, per essere accompagnati al posto.

Sarà possibile accedere a partire da 30 minuti prima dell’inizio dell’evento. E’ obbligatorio indossare la mascherina.