Viola la quarantena per portare a casa la fidanzata: denunciato un 24enne per epidemia colposa

Viola l’obbligo di quarantena per portare a casa la fidanzata. A finire nei guai un 24enne residente a Carpi pizzicato dalla Polizia di Stato, nella serata di mercoledì 17 settembre, alla guida della sua auto nonostante fosse sottoposto a restrizioni sanitarie presso la propria abitazione.

0
1834

Viola l’obbligo di quarantena per portare a casa la fidanzata. A finire nei guai un 24enne residente a Carpi pizzicato dalla Polizia di Stato, nella serata di mercoledì 17 settembre, alla guida della sua auto, insieme alla fidanzata, nonostante fosse sottoposto a restrizioni sanitarie presso la propria abitazione.

Il giovane è stato riaccompagnato a casa e denunciato per il reato di epidemia colposa. L’episodio è stato segnalato anche al Servizio di Igiene Pubblica dell’AUSL per le indagini sanitarie sulla ragazza.