Il 30 giugno riprende a Carpi lo screening mammografico

L’avvio delle attività di screening mammografico di primo livello è stato “graduale nelle varie sedi della provincia di Modena per garantire la sicurezza di pazienti e operatori e a Carpi sarà riattivato a partire dal 30 giugno”, spiega la dottoressa Pasqualina Esposito. In questo momento “stiamo ricontattando tutte le donne per fissare nuovamente l’appuntamento”.

0
423

L’avvio delle attività di screening mammografico di primo livello è stato “graduale nelle varie sedi della provincia di Modena per garantire la sicurezza di pazienti e operatori e a Carpi sarà riattivato a partire dal 30 giugno”, spiega la dottoressa Pasqualina Esposito. In questo momento “stiamo ricontattando tutte le donne per fissare nuovamente l’appuntamento”.
Riprese invece le altre attività di screening, dal pap test alla ricerca del sangue occulto nelle feci, anche se, assicura la dottoressa Esposito: “tutte le urgenze così come le visite di follow up sono sempre stati garantiti anche in piena emergenza Covid”.

J.B.