Coronavirus, 24.450 i casi positivi in Emilia Romagna, 241 in più di ieri

Coronavirus, 24.450 i casi positivi in Emilia Romagna, 241 in più di ieri. I test effettuati hanno raggiunto quota 146.146 (+5.045). Ancora in calo i casi positivi attivi, e cioè il numero di malati effettivi a oggi: -6 rispetto a ieri (12.341 contro i 12.347).208 le nuove guarigioni (8.723 in totale). I pazienti in terapia intensiva sono 245 (-1 rispetto a ieri). E diminuiscono quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-23). Oggi Modena raggiunge quota 3.562 (24 in più di ieri), di cui 1 a Carpi che giunge a 479 positivi e dove sono morte 2 persone (i decessi in città sono già 56).

0
1023

In Emilia Romagna dall’inizio della crisi sanitaria da coronavirus si sono registrati 24.450 casi di positività al Coronavirus, 241 in più rispetto a ieri, in linea quindi con aumenti fra i più bassi registrati più volte negli ultimi giorni. Le nuove guarigioni sono 208 (8.723 in totale). I test effettuati hanno raggiunto quota 146.146 (+5.045 anche ieri nonostante fosse il 25 aprile).
Ancora in calo i casi positivi attivi, e cioè il numero di malati effettivi a oggi: -6 rispetto a ieri (12.341 contro i 12.347).
Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi complessivamente arrivano a 8.577, +19 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 245 (-1 rispetto a ieri). E diminuiscono quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-23).
Le persone complessivamente guarite salgono a 8.723 (+208): 2.463 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 6.260 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.
Si registrano 39 nuovi decessi: 17 uomini e 22 donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna sono arrivati a 3.386.
I nuovi decessi riguardano 5 residenti nella provincia di Piacenza, 6 in quella di Parma, 8 in quella di Reggio Emilia, 2 in quella di Modena, 10 in quella di Bologna (nessuno nell’imolese), 3 in quella di Ferrara, 1 in provincia di Ravenna, 2nella provincia di Forlì-Cesena (tutti nel forlivese), 1 nella provincia di Rimini; 1 decesso di fuori regione.
“La discesa dei defunti sarà lenta. Non aspettiamoci dei dimezzamenti da un giorno all’altro anche se rispetto al picco di oltre 100 morti nelle ultime giornate siamo molto al di sotto. Oggi abbiamo 39 nuovi decessi: queste morti sono avvenute largamente in ospedale e un terzo nelle case protette” ha sottolineato il commissario ad acta per l’Emergenza Coronavirus, Sergio Venturi.
Questi i casi di positività sul territorio: 3.751 a Piacenza (56 in più rispetto a ieri), 3.073 a Parma (39 in più), 4.577 a Reggio Emilia (25 in più), oggi Modena raggiunge quota 3.562 (24 in più di ieri), di cui 1 a Carpi che giunge a 479 positivi e dove sono morte 2 persone (i decessi in città sono già 56), 3.793 a Bologna (51 in più), 363 le positività registrate a Imola (3 in più), 901 a Ferrara (16 in più). In Romagna sono complessivamente 4.430 (27 in più), di cui 969 a Ravenna (come ieri), 868 a Forlì (11 in più), 656 a Cesena (13 in più), 1.937 a Rimini (3 in più).