Spesa online: cambieranno le abitudini?

0
611

Le nostre abitudini sono cambiate rispetto a 1 mese fa, ma in futuro quando si tornerà verso la normalità, come ci comporteremo? Continueremo a fare tutto online o torneremo nei luoghi fisici a fare shopping?

Nel prossimo futuro sicuramente alcune abitudini cambieranno. Le persone si muoveranno meno ed eviteranno luoghi affollati (pensiamo a cinema, stadi, concerti, supermercati e centri commerciali al sabato pomeriggio, spiagge affollate, ristoranti coi tavoli attaccati e tanto altro).

Gli acquisti online continueranno a crescere, anche perché in Italia solo il 7% delle vendite avviene nella rete. Le persone vorranno sempre più consultare online e ricevere la merce a domicilio. Già adesso si stanno abituando a nuovi tipi di servizi e relazioni con le aziende.

Altro dato interessante: il 75% di chi ha comprato online nell’ultimo mese non lo aveva mai fatto. La comodità per il cliente di consultare ovunque da smartphone e computer i prodotti e i servizi e poterli acquistare in totale libertà sta diventando un fattore cruciale.

E le aziende? E i negozi? Sicuramente devono pensare a questo periodo non solo come una pausa ma come una fase dove rivedere il proprio business.

Pensiamo all’esplosione delle consegne a domicilio di cibo pronto, un fenomeno che è destinato a crescere. Ristoranti, pizzerie, gelaterie, macellerie, gastronomie e alimentari si stanno convertendo nel delivery. In questa fase il consumatore non guarda molto al prezzo ma poi inizierà a fare confronti e per il commerciante sarà importante capire la marginalità di questo servizio.

Anche i tanti negozi delle nostre città, che già non vivevano un’epoca d’oro, stanno cercando di puntare sull’e-commerce. Per un rivenditore è più difficile rispetto a un produttore, però ci sono casi eccellenti di chi ce la sta facendo. In alternativa ci sono soluzioni online più semplici e veloci, l’importante è che il cliente possa consultare comodamente da smartphone e computer i prodotti, vedere info e prezzi. Poi ordinerà online tramite telefono o WhatsApp

In futuro il cliente tornerà a visitare il negozio ma probabilmente lo farò dopo aver consultato online.

Insomma la strada è chiara, anche se ci sarà un progressivo ritorno alla normalità, le nostre abitudini cambieranno e rimanere fermi non è una soluzione.

Alessandro Zocca
Specialista Web Marketing