I Radioamatori fanno parlare i bimbi ricoverati con Babbo Natale

Una delegazione della Sezione ARI - Associazione Radioamatori Italiani di Carpi, domenica 15 dicembre, si è recata nel Reparto di Pediatria dell'ospedale Ramazzini per far sorridere i piccoli ricoverati.

0
788

Una delegazione della Sezione ARI – Associazione Radioamatori Italiani di Carpi, domenica 15 dicembre, si è recata nel Reparto di Pediatria dell’ospedale Ramazzini per tentare qualcosa che potesse far sorridere anche solo per 5 minuti i bimbi ricoverati e… c’è riuscita! I piccoli hanno infatti potuto parlare via radio con Babbo Natale (I4IOR Claudio) con l’aiuto del suo assistente personale l’elfo Cris (IZ4TPD Cristiana). Per i bambini poter sentire la voce di Babbo Natale che li salutava e gli chiedeva se avessero già spedito la letterina dei regali è stato emozionante ma lo è stato anche per i radioamatori. “E’ stato un pomeriggio ricco di emozioni – raccontano – e di tanti momenti che fanno riflettere. L’emozione più bella è stato vedere il loro sorriso mentre sentivano la voce di Babbo Natale. I più piccolini rimanevano ad ascoltare mentre i più grandi con un sorriso e con tanta emozione scambiavano qualche parola con lui. È stato un pomeriggio straordinario. Questa esperienza ha offerto anche la possibilità di esplorare il fantastico mondo della radio, delle infinite possibilità ed evoluzioni che avuto nella storia dalla sua invenzione grazie a Guglielmo Marconi”.
L’evento si è concluso con la donazione da parte dei radioamatori di ARI Carpi al reparto pediatrico per mano del socio fondatore della sezione, Claudio Iori di una Play Station 4 in modo tale che tutti i pazienti presenti e futuri possano usufruire di questo svago e rendere la loro permanenza nel reparto più serena e felice.
Un ringraziamento particolare per la disponibilità e ospitalità vanno al direttore dell’ospedale Ramazzini dottor Andrea Ziglio, il primario del reparto dottor Paolo Lanzoni e la caposala Stefania Martinelli, a tutto il personale del reparto, al presidente Ari Carpi Alessandro Storchi IW4EQO, Daniele Garagnani IZ4MNY, Claudio Iori I4IOR, Cristiana Cattabriga IZ4TPD e a tutte le persone che hanno reso possibile questo evento.