Evasione fiscale da 6,3 milioni a Carpi

Scoperta dalla Guardia di Finanza di Modena un’evasione fiscale milionaria da parte di una nota società di Carpi del settore della moda: già recuperati e versati all’erario 6,3 milioni di euro.

0
5672

Scoperta dalla Guardia di Finanza di Modena un’evasione fiscale milionaria da parte di una nota società di Carpi del settore della moda: già recuperati e versati all’erario 6,3 milioni di euro. Al termine delle verifiche fiscali infatti le Fiamme Gialle hanno contestato alla società di capitali l’omessa applicazione di ritenute alla fonte per un importo di circa 3,5 milioni di euro e alla persona fisica l’omessa dichiarazione di redditi di capitale per oltre 13 milioni di euro

La Guardia di Finanza si è concentrata su “un’operazione straordinaria di riorganizzazione societaria – si legge nella nota – posta in essere dalla società modenese facendo emergere alcune criticità in merito principalmente a un finanziamento fruttifero erogato dal socio alla stessa finalizzato a fornire le necessarie risorse finanziarie per l’acquisto di una quota di partecipazione. Nel 2015 la società e il socio hanno concordato di fatto l’estinzione anticipata del finanziamento fruttifero senza tuttavia rilevare la quota di interessi nel frattempo maturata, che quindi non sono stati dichiarati dal socio né tantomeno assoggettati a ritenuta da parte della società.