La moda italiana conquista la Corea del Sud

0
188

La Moda italiana è molto popolare in Corea del Sud, grazie soprattutto alla qualità, all’immagine e al prezzo competitivo dei prodotti. Se viene considerata molto prestigiosa, il merito è anche dei grandi marchi italiani, capaci di trainare e rafforzare il ‘brand Italia’ e le altre aziende del settore.
Al fine di supportare le aziende del Distretto del tessile-abbigliamento a iniziare o incentivare rapporti commerciali con la Corea del Sud, Carpi Fashion System promuove, martedì 7 maggio, alle 17,30, a Carpi, presso la sede di ForModena (via Carlo Marx, 131/C), un incontro informativo, a partecipazione gratuita, per informare gli operatori del settore sul progetto Moda italiana in Corea del Sud, obiettivo del quale è supportare le aziende del Distretto, sulla base della tipologia di prodotti e servizi offerti, della capacità produttive e del target di riferimento, nell'attività di ricerca, individuazione, mappatura e selezione di partner commerciali quali importatori e distributori. La Corea del Sud, importando creazioni provenienti soprattutto da Francia, Italia, e USA, è strategica in quanto possibile ponte con altri importanti mercati, quali Cina e Giappone. Per di più, grazie all'Accordo di libero scambio  il Paese, i prodotti comunitari vengono importati con dazio ridotto o azzerato, rafforzando così le opportunità commerciali e la forte crescita economica di settore per le aziende italiane.
A presentare il progetto saranno Claudio Pellegatta e Hye Jin Moon, rispettivamente Account executive e Responsabile del mercato coreano di Columdae Export Specialists Unit, società di consulenza nell'ambito del supporto allo sviluppo del business in mercati asiatici per messo di personale locale specializzato.
Per partecipare è necessario presentare la domanda entro il 5 maggio a carpi@formodena.it.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here