Memeskine: quaderni d’artista

0
74

Darth Vader e David Bowie, Frida Kahlo e Gandalf il Grigio, Clint Eastwood e Freddy Mercury, il mostro del Dottor Frankenstein ed Elvis Costello: queste icone di un olimpo che ha costituito l’immaginario collettivo della cultura pop contemporanea, sono soltanto alcuni dei personaggi raffigurati nelle Memeskine, i quaderni a tiratura limitata dello Spazio Meme che saranno presentati al pubblico domenica 4 dicembre, a partire dalle ore 16.30 a Carpi, presso lo spazio espositivo di via Giordano Bruno, in un evento nel corso del quale Filippo Bergonzini, disegnerà e colorerà alcuni quaderni dal vivo. Soggetti ironici, romantici, dissacranti, quelli delle Memeskine, immortalati dal tratto sintetico, insieme lunare e divertito, di Filippo Bergonzini, che sulla copertina di ogni agenda ha riprodotto le proprie passioni e il mondo che lo circonda – la musica, l’arte, la letteratura – unendo, con grazia e sapienza, la filosofia pop di Andy Warhol alla tradizione del segno che va da George Grosz alle vignette del New Yorker.
Le Memeskine, ognuna delle quali, essendo disegnate a mano, è dunque un esemplare unico, si potranno trovare allo Spazio Meme a partire dal 4 dicembre e ordinare per mail, per chi, a Natale, voglia regalare un irripetibile quaderno d'artista.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here