Al via una campagna di sensibilizzazione per contrastare le truffe

0
124

Partirà domani una campagna di sensibilizzazione messa a punto dai Carabinieri per contrastare le truffe ai danni delle fasce più deboli della popolazione, in particolar modo gli anziani. Verranno distribuite brochure contenenti messaggi semplici ma efficaci volte a informare la cittadinanza sulle azioni da mettere in atto per evitare di cadere nella trappola di presunti tecnici o agenti in borghese. Tutti i comandanti delle stazioni dei Carabinieri, compreso quello di Carpi, dottor Alessandro Iacovelli, scenderanno poi in campo in prima linea, partecipando a quanti più eventi cittadini possibili per essere al fianco della popolazione. Parola d’ordine: prossimità assoluta. Il consiglio è sempre lo stesso: “diventate dei sani sospettosi e, in caso di dubbio, contattate prontamente le Forze dell’Ordine. Non siate refrattari a comporre il 112: tra carabinieri e cittadini non devono esserci barriere”, raccomanda il comandante della Compagnia di Carpi. La campagna non nasce in risposta a una recrudescenza del fenomeno ma “meglio abbondare che deficere”, conclude Iacovelli.
J.B.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here