Sparano contro una vetrina e fuggono

0
98

Un fatto inquietante si è consumato a Novi: martedì 16 febbraio qualcuno ha sparato due colpi di pistola contro la vetrina dell’Officina Car Bike in via Provinciale per Modena. I due proiettili sarebbero partiti da un’auto entrata nel cortile a fari spenti per poi fuggire sgommando. Probabilmente un atto intimidatorio, che però rimane ancora avvolto nell’ombra. In quel momento all’interno del negozio erano presenti il titolare Claudio Redeghieri, 52 anni di Rolo, e un cliente. “Erano le 20 – racconta Claudio Redeghieri – quando qualcuno ha pensato di sparare contro la vetrina della nostra attività commerciale. Non so darmi una spiegazione per quanto è avvenuto; sono quarant’anni che faccio questo mestiere e non ho mai avuto problemi con nessuno”.
Quando ha sentito lo sparo cos’ha fatto?
“Quando ho sentito il primo sparo mi sono buttato sotto il banco da lavoro che è riparato da un tavolo. Eravamo a dir poco terrorizzati”.
Come si torna al lavoro nei giorni successivi?
“Ci si torna male e ci si interroga sul perché sia successo, senza tra l’altro riuscire a darsi delle risposte”.
Federica Boccaletti

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here