Il Servizio di oculistica dell’Azienda Usl di Reggio Emilia intitolato a Bartolino

0
282

Alla presenza dei familiari, in una sala piena di collegi e amici all’Ospedale di Correggio, nel pomeriggio di ieri il Servizio di oculistica dell’Azienda Usl di Reggio Emilia, è stato intitolato al Dr. Amos Bartolino, prematuramente scomparso nel 2014.
Le diverse, toccanti testimonianze di familiari e colleghi hanno ricordato le doti umane e professionali di Amos Bartolino, che ha dedicato la vita alla cura dei pazienti con dedizione, passione ed entusiasmo. Il servizio è ora diretto dal Dr.Marco Vecchi, amico e collega del medico scomparso.
Il Dr. Fausto Nicolini, Direttore generale dell’Azienda USL di Reggio Emilia ha ricordato con queste parole il Dr. Bartolino: “Ho conosciuto Amos quando partecipò al concorso per il primariato di oculistica. Mi colpì fin da subito la sua visione innovatrice, che riversò con energia e passione nel suo incarico. Lo ricordo come una persona gioviale, sempre positiva, razionale, disponibile al confronto e brillante nella conversazione.
Lavorare nella sanità pubblica e universale, con passione, competenza e dedizione, come ha fatto Amos Bartolino, è soprattutto condividere valori e principi, quali solidarietà, sussidiarietà e prossimità. E dal momento che sono gli operatori a costruire la storia è giusto che si ricordino quei professionisti e quelle persone che tanto hanno dato.
Amos ha dedicato la sua vita, troppo breve, al lavoro, donandosi con passione agli altri e noi abbiamo deciso di ricordarlo così, perché l’identità di un’organizzazione e il senso di appartenenza si costruiscono anche con la memoria dei luoghi e delle persone”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here