Tutti in piazza: a giocare

0
23

Sabato 23 maggio, la Corte dei Pio celebra  la Giornata Mondiale del Gioco per riaffermare il diritto al gioco sancito dalla Convenzione Internazionale sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, nel 1989. Una giornata intensa, frizzante e divertente che vuole riunire le famiglie, facendo loro gustare la bellezza e la spensieratezza derivanti dal giocare insieme. Grandi e piccini. All’aperto. In uno spazio magico e suggestivo, come quello di Piazza Martiri. All’ombra di Palazzo Pio, dalle 16 alle 19, il Castello dei ragazzi offrirà ai più piccoli – e non solo – un pomeriggio di attività davvero straordinarie, all’insegna del divertimento e dell’educazione. Un’occasione davvero imperdibile per le famiglie di recuperare e riscoprire tempi e spazi di qualità da condividere insieme. “E’ dal 2003 che Carpi celebra questa giornata e, anno dopo anno, – racconta Gianfranco Pavarotti operatore del Castello dei Ragazzi – la Ludoteca esce dai suoi spazi abituali per creare occasioni nuove di divertimento. Avendo a disposizione uno spazio ampio e protetto come quello della Piazza, a essere privilegiati saranno i giochi di movimento.
Gli animatori di Educativa di strada della Cooperativa Sociale Aliante proporranno Fuorigioco: attività di giocoleria, equilibrismo, trampoli, giochi giganti, calciobalilla, paracadute. Per tutti laboratori e animazioni con le bolle di sapone e mini tennis. In caso di maltempo i giochi in piazza saranno annullati.
Laboratori sostitutivi avranno luogo nei locali del Castello dei Ragazzi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here