Si spacciano per dipendenti Aimag e derubano un anziano

0
123

Ieri due persone, ben vestite e senza particolare inflessione dialettale, si sono recati nell’abitazione di un 80enne di Carpi e, fingendosi operatori Aimag, lo hanno allertato per una fuga di gas in realtà inesistente. I due, che per essere più credibili indossavano una pettorina catarifrangente, hanno consigliato all’anziano di raccogliere il denaro e metterlo in una busta, poggiandolo davanti alla porta di casa e, dopo avergli detto di aprire i rubinetti dell’acqua, distraendolo, sono fuggiti con la refurtiva di alcune centinaia di euro. E’ di fondamentale importanza diffidare di queste persone, non affidargli mai denaro o oggetti preziosi e chiedere sempre l’intervento delle Forze dell’ordine, della società di cui asseriscono di dipendere o almeno di un parente o un vicino di casa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here