A Soliera cinque serate con il Corti Vivi Film Fest

0
169

Dal 12 al 16 dicembre torna a Soliera il Corti Vivi Film Fest, la kermesse dedicata al cortometraggio d’autore, espandendo la propria ricognizione anche ad altri format e linguaggi: la musica live, i classici del cinema, gli incontri con il regista, i seminari. Lo scopo fondante del Festival è quello di promuovere il linguaggio audiovisivo nella sua forma “breve”, valorizzando e premiando autori che presentino opere dove la ricerca della qualità e la cura nella realizzazione siano presupposti fondanti, a prescindere dalla disponibilità economica e tecnica di lavoro.
Per l’edizione 2013 sono pervenuti oltre 150 opere: undici i corti selezionati per la serata finale di domenica 15 dicembre, alle 21, al Nuovo Cinema Teatro Italia di via Garibaldi. A decretare i vincitori sarà una giuria presieduta da Nico Guidetti (regista de “Il violino di Cervarolo”) e composta dai teatranti Gabriele Tesauri, Roberto Zampa e Saverio Bari, il videomaker Andrea Mainardi, il fotografo Fausto Mazzoni, il film maker e musicista Roberto Rabitti e il montatore Simone Incerti Zambelli
Il programma sviluppa un viaggio nell’universo cinema concepito a tappe. Si parte giovedì 12 dicembre, alle 21.30, al Cinema Teatro Italia con il concerto live di Fabrizio Tavernelli che presenta il suo nuovo album fresco di uscita: “Volare basso”, accompagnato dal vivo dalle immagini a cura di Studiotacco.  Ancora musica venerdì 13 dicembre, con i livornesi  Virginiana Miller al Dude, a partire dalle 22. Sabato 14 dicembre si torna al Cinema Teatro Italia con la proiezione, alle 21, di un classico di Roman Polanski: “Chinatown” con Jack Nicholson e Faye Dunaway. La visione del film viene introdotta dal critico cinematografico e direttore editoriale di Cineforum Bruno Fornara. Lo stesso Fornara tiene una lezione di cinema la mattina successiva, nell’ambito del seminario intensivo dal titolo “…prima della parola Fine”. Domenica 15, dalle 17 alle 19, al Cinema Teatro Italia, si naviga nel mondo dei corti d’animazione, per arrivare alla serata di premiazione del concorso per cortometraggi. Infine, lunedì 16 dicembre, alle 21, sempre al Cinema Teatro Italia, si approda nel cinema italiano contemporaneo, con la visione de “la variabile umana”, il film di Bruno Oliviero con Silvio Orlando, Giuseppe Battiston e Sandra Ceccarelli. Il regista interverrà alla fine della proiezione. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here